Calcio: Mundial e Sampdoria, l’accordo s’ha da fare

Calcio: Mundial e Sampdoria, l’accordo s’ha da fare

24 Luglio 2020 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 330

Questo articolo è già stato letto 519 volte!

Dopo l’annuncio ufficiale comparso sul sito della Sampdoria, l’affiliazione della Mundial Football Club con la “Next Generation Sampdoria” è ormai realtà. Fortemente voluto dal presidente Massimo Ferrero e dal coordinatore aree Sampdoria Italo Calvarese, il percorso di Next Generation Sampdoria è stato avviato nel maggio 2015, con l’obiettivo di stringere nuovi legami con realtà dilettantistiche locali, liguri ed extra-regionali. Il programma non ha solo fini di scouting, ma anche di condivisione degli alti valori sportivi che da sempre contraddistinguono l’universo blucerchiato.


Soddisfatto ed emozionato della grande novità Emanuele Minunzio, uno dei due soci fondatori della società insieme a Stefano Mondella: “Oggi per noi è un giorno storico perché stringiamo rapporto ed entriamo nell’orbita di un club di Serie A importante come la Sampdoria. Quando ci è stata prospettata questa possibilità non abbiamo esitato un attimo nonostante ci fossero diversi club professionistici interessati ad una collaborazione. Voglio ringraziare il coordinatore aree Academy U.C. Sampdoria Italo Calvarese per la fattiva collaborazione e il presidentissimo Massimo Ferrero che ho avuto il piacere di conoscere qualche mese fa e che si è mostrato ancora una volta sensibile al calcio giovanile anche di livello dilettantistico.

Mi premurerò di ringraziarlo personalmente alla prima occasione utile anche perché ha mantenuto la promessa spesa qualche tempo fa e questo mi inorgoglisce. L’importanza di questa affiliazione rientra nella mission della Mundial Football Club che ha come principale obiettivo quello di aggiungere qualità e valori sociali a tutti i livelli di pratica sportiva. Siamo solo all’inizio del nostro percorso ma, come già anticipato nelle scorse settimane, abbiamo le idee molto chiare”.

Ufficio stampa Mundial Football Club