Calcio: Allievi Elite, Ottavia-Savio 0-1

Calcio: Allievi Elite, Ottavia-Savio 0-1

5 Gennaio 2020 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 103

Questo articolo è già stato letto 311 volte!

Di Giorgio Zanirato

OTTAVIA: Campisi, Piacente (30’st Moretti), Mari, Di Gioia, Baldini, Giammarioni, Mesiti (10’st Carollo), Deodati, Carella, Colaiacomo, Berardi. A disp: Montemarani, Casalino, Crisari, Rabara, Catalli, Marchetti, Dos Santos Gomes. All. Fabio Palmucci

SAVIO: Moretti, Marinangeli (29’st Attilia), Maligno, Panariello, Iacovacci, Paolantoni, Tarquini, Soddu, Cataldi, Rodofili (33’st Pipitone), Sebastianelli (26’st Rombola). A disp: Ficorella, Calio, Carloni, Pacolini. All. Benito Centola

ARBITRO: Graziani di Viterbo

MARCATORE: 18’pt rig. Tarquini

NOTE: Spettatori 150 circa. Ammoniti: Mari, Panariello. Angoli: 3-4. Recupero: 0’pt; 5’st

ROMA – Il Savio passa di misura al “Di Marco”, battendo i padroni di casa dell’Ottavia per 1-0.

Primo tempo contrassegnato dall’episodio del calcio di rigore, causato da Campisi in uscita su Sebastianelli, con il calciatore dei prenestini che aveva già calciato in porta (18′). Dagli undici metri, Tarquini spiazza l’estremo difensore di casa e permette così alla formazione guidata dall’ex tecnico della Perconti Benito Centola di passare in vantaggio. L’Ottavia sfiora il pareggio in chiusura di tempo: assist dalla sinistra di Colaiacomo per Berardi, che in spaccata non riesce a realizzare con il tap-in sulla linea bianca. Si va così all’intervallo sul parziale di 1-0 per gli ospiti.

Tutt’altro spessore nella ripresa: Savio ad un passo dal colpo del ko in apertura; cross di Maligno dalla sinistra, Tarquini “apparecchia” per Rodofili che, incredibilmente, sbaglia una rete già scritta da ottima posizione. Palla in calcio d’angolo per il provvidenziale intervento in copertura di Mari (4′). Ottavia decisamente grintosa in questa seconda metà di gara, lotta su ogni pallone e concede pochissimo alla formazione di Via Norma. Ma il punteggio non cambierà più: al triplice fischio del direttore di gara è il Savio a festeggiare per tre punti importantissimi. Dal canto suo, Palmucci si tiene stretto la bella prestazione, davvero di spessore e grinta nella ripresa, su cui puntare per i prossimi (durissimi) impegni contro Tor Tre Teste in casa e Lodigiani a “La Borghesiana”.