Pallanuoto: A1 maschile, Roma-Bogliasco 4-5

Pallanuoto: A1 maschile, Roma-Bogliasco 4-5

13 Maggio 2019 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 83

Questo articolo è già stato letto 210 volte!

La Roma Nuoto perde 5-4 contro il Bogliasco Bene, nell’ultima gara dell’anno al Foro Italico.Si affrontavano due squadre con morali completamente opposti. Da una parte i giallorossi, con la salvezza già in tasca e l’obiettivo stagionale ampiamente raggiunto. Dall’altra parte il Bogliasco, ultima in classifica ma con un solo risultato a disposizione, la vittoria, per continuare a sperare nei play out. Per tutto questo è venuta fuori una gara contratta, con tanti errori ma con i capitolini che sembravano gestirla in maniera tranquilla. Sul finale di gara, le motivazioni forse hanno fatto la differenza così i liguri sono venuti fuori, hanno sfruttato al meglio le occasioni ed aiutati da più di qualche dubbio fischio arbitrale, hanno girato a loro favore la partita e portato a casa l’intera posta in palio.C’è rammarico per la sconfitta ma nulla deve scalfire quanto fatto da Africano e compagni. La salvezza diretta, raggiunta con due giornate d’anticipo è un traguardo di grandissimo valore, importante e per nulla scontato. Oltretutto visto i risultati di giornata è ancora da assegnare un posto nei Play Off.

Sarà complicato guadagnarselo perché la Roma nell’ultima giornata sarà impegnata a Casoria contro il Posillipo, quarta forza del campionato. Sognare è lecito e sarebbe un peccato non provarci.

La cronaca. La gara la sblocca il Bogliasco portandosi avanti. Il gol del pari lo realizza Steven Camilleri in superiorità numerica. Si chiude così il tempo sul 1-1.Nel secondo tempo la Roma si porta avanti con Vjekoslav Paskovic. Rispondono i liguri che pareggiano ma prima della fine del parziale i giallorossi si portano nuovamente avanti grazie al gol del giovane attaccante classe 2001 Matteo Ciotti, che vale il 3-2.Ad inizio terzo tempo arriva il pari degli ospiti ma ci pensa ancora Paskovic a dare il nuovo vantaggio ai suoi. La Roma potrebbe allungare ma il bomber maltese Stevie Camilleri prima è abile a conquistarsi un tiro di rigore ma poi si fa parare il tiro. Sul finale di tempo arriva il pari del Bogliasco, 4-4. Nel quarto parziale la gara si fa contratta e quando mancano meno di due minuti dal termine gli ospiti trovano la rete decisiva che vale la vittoria finale.

Ufficio stampa Roma Nuoto