Pallanuoto: due colpi per il 3T Frascati Sporting Village

Pallanuoto: due colpi per il 3T Frascati Sporting Village

24 Gennaio 2019 0 Di Elia Modugno

Hits: 29

Questo articolo è già stato letto 540 volte!

Frascati (Rm) – La serie C maschile del 3T Frascati Sporting Village è pronta per l’esordio. Il gruppo di coach Emanuele Tincani sabato esordirà nella vasca amica del Foro Italico alle ore 19,30 contro la Libertas Magnolie, ma nelle ultime ore ha completato il suo organico trovando l’accordo con due esterni mancini. Matteo Perciballe, è stato recentemente compagno di squadra di Valerio Spiezio (il super colpo di mercato del club del presidente Massimiliano Pavia) alla Roma 2007 in A2, mentre Simone Russo, classe 2004, arriva dalla Roma Vis Nova e sarà al primo anno di prima squadra. «Avevamo l’esigenza di avere almeno un mancino in squadra e ne sono arrivati due – spiega Tincani – Matteo è un giocatore formato che ha una grande intelligenza tattica, conosce i tempi della pallanuoto ed è dotato di un ottimo tiro e di una visione di gioco notevole. Purtroppo è in ritardo con la preparazione, ma sono sicuro che darà il massimo in acqua.

Per quanto riguarda Simone, sono rimasto meravigliato dal primo giorno della sua qualità a dispetto della giovane età. Grazie alla disponibilità del tecnico della Roma Vis Nova Daniele Ruffelli, arriva in “prestito alternativo” nel senso che giocherà i campionati giovanili con la formazione capitolina e il campionato di prima squadra con noi. Si vede che è un ragazzo che deve fare esperienza, ma non ha paura e sa quello che deve fare». Tornando al match di esordio nel campionato di serie C maschile, Tincani sottolinea che «la Libertas Magnolie è una società che ha fatto bene in passato e che è costruita per andare in serie B. Sulla carta loro sono più forti perchè noi dobbiamo fare un tipo di campionato diverso con l’obiettivo di mantenere la categoria e far crescere i giovani, visto che in formazione abbiamo ben sette “under 20”. Il problema principale di questa prima fase di stagione sarà quello di amalgamare i ragazzi che hanno avuto poco tempo di allenarsi insieme, ma dovevamo ripartire da zero e quindi è normale essere un po’ in ritardo in questo periodo».

Area Comunicazione Frascati Sporting Village