Pallanuoto femminile: la SIS Roma torna a casa dopo il 2° round di Euro League

Pallanuoto femminile: la SIS Roma torna a casa dopo il 2° round di Euro League

1 Dicembre 2019 0 Di puntoacapo

Hits: 23

Questo articolo è già stato letto 60 volte!

Ben 4 le squadre del girone, 3 partite, solo in 2 potevano passare il turno: le giallorosse capitanate da Marco Capanna rientrano con 3 punti (2 sconfitte ed 1 vittoria). La SIS Roma non passa il secondo turno dell’Euro League LEN ma ritorna a casa a testa alta fiera di essersi sfidata anche con il Sabadell e con la vittoria contro l’Utrecht che aveva proprio battuto il Sabadell in questo girone e che la partita di oggi per loro era fondamentale.

La vittoria di oggi è stata, infatti, la dimostrazione che la SIS Roma vuole diventare la squadra “giusta”, un quadrato con gli spigoli! Grazie a questo secondo girone sappiamo su che cosa dobbiamo lavorare e che cosa sogniamo di riconquistare per il prossimo anno.

“Abbiamo vinto 11-10 la terza partita e per la SIS Roma si chiudono le porte di questa prima esperienza in Euro League.” – dichiara Capanna che prosegue: “Torniamo con le pive nel sacco ma per me questo sacco pesa 100 kg ed è tutto di valore! So di avere una squadra che è capace di soffrire e di affrontare il momento di difficoltà. Questa squadra è capace di fare autocritica e di avere la pelle giusta da un giorno all’altro. Siamo tutti orientati a costruire giorno dopo giorno la nostra crescita e per questo weekend mi assumo la responsabilità e tutto il dispiacere per questo sogno che quest’anno non può proseguire. Tuttavia quanto è successo non mi spaventa ma sicuramente dobbiamo capire che per stare a questo livello dobbiamo saper fare e controllare certe situazioni e ci arriveremo.”

Adesso l’attenzione delle ragazze è tutta proiettata per la Coppa Italia (semifinale che giocheranno il 6 dicembre al Polo Natatorio di Ostia) e per la rincorsa del Campionato. Questo in Euro League è sono un “arrivederci” al prossimo anno!

Ufficio stampa SIS Roma