Pallanuoto: la Lazio non sa più vincere. La Roma Vis Nova sogna i playoff

Pallanuoto: la Lazio non sa più vincere. La Roma Vis Nova sogna i playoff

28 Aprile 2019 0 Di Elia Modugno

Hits: 17

Questo articolo è già stato letto 193 volte!

È accaduto quello che in pochi si aspettavano. Nel big match della giornata Brescia è riuscita a sconfiggere in vasca la rivale Pro Recco e, a due giornate dal termine, guida solitaria il campionato di A1 maschile. Per i liguri si tratta della seconda sconfitta stagionale, la prima in acqua visto che quella con Posillipo era maturata dopo il verdetto del giudice sportivo. Decisiva la rete a 19’’ siglata da Figlioli, che ha concesso ai lombardi i tre punti contro i pluricampioni d’Italia.

Alti e bassi per le squadre capitoline. La Roma vince di misura in casa del Genoa e consolida la sua sesta posizione in condivisione con la Florentia. Prosegue il periodo no della Lazio, caduta proprio in terra toscana. Per i biancocelesti è la maledizione del derby, poiché non hanno più raccolto punti dopo il successo nella sfida tutta capitolina.

In A2 maschile resta il testa a testa per il primato del girone Sud tra Salerno e Latina con i campani avanti di un punto. Sogna i playoff la Roma Vis Nova dopo la vittoria in casa del Pescara; i romani sono a un solo punto dal quarto posto occupato dal Telimar.

Penultima giornata in A1 femminile. La Sis Roma ottiene un buon pareggio 4-4 in casa del Padova e si mantiene al secondo posto. Le veliterne del F&D H20 pareggiano in casa con Milano 8-8 e si trovano penultime a otto punti. Nell’ultima giornata in programma il derby laziale.

24/a giornata

Sport Management-Canottieri Napoli 20-7

CC Ortigia-Nuoto Catania 11-10

RN Savona-Pallanuoto Trieste 7-6

Bogliasco-CN Posillipo 7-13

RN Florentia-Lazio Nuoto 8-7

Iren Genova Quinto-Roma Nuoto 6-7

AN Brescia-Pro Recco 9-8

Classifica: Brescia 69, Pro Recco 66, Sport Management 60, Posillipo 43, Ortigia 35, Florentia, Roma 31, Quinto, Lazio, Savona 28, Napoli 26, Trieste 24, Catania 16, Bogliasco 10