Pallavolo femminile: esame Isernia per la Giò Volley Aprilia

Pallavolo femminile: esame Isernia per la Giò Volley Aprilia

8 Febbraio 2019 0 Di Elia Modugno

Hits: 100

Questo articolo è già stato letto 717 volte!

La Giò Volley torna a giocare in casa affrontando una delle squadre più quotate del girone C: l’Europea ’92 Isernia. Altri tre punti pesantissimi in palio che potrebbero rappresentare un grande salto in avanti per il team del presidente Claudio Malfatti, ben saldo al comando della classifica con 7 punti di vantaggio sulla coppia formata da Santa Teresa e Fiamma Torrese. All’andata le ragazze di Nino Gagliardi riuscirono ad espugnare il campo di gioco delle molisane con un secco 1-3. L’obiettivo è quello di replicare il successo del girone d’andata per poi lanciarsi nella ostica trasferta di Bari con un bel bottino da poter gestire sulle dirette inseguitrici.  

LA CARICA DI FEDERICA VITTORIO –   “Affronteremo una buona squadra, a dimostrarlo è la classifica – ha sottolineato il libero della Giò Volley- Sono quarte in classifica a ridosso dei play off e vorranno sicuramente tornare a casa con punti pesanti. Per questo non sarà una gara facile. Ci aspetta un avversario agguerrito. Non vogliamo di certo fermarci ora. Siamo concentrate verso il nostro obiettivo, che è quello di migliorarci settimana dopo settimana. Isernia è una squadra completa in tutti i ruoli ed il precedente dell’andata lo conferma: siamo riuscite a vincere soffrendo. Senza contare che ora siamo la squadra battere e tutte le nostre avversarie ci affronteranno con maggiore determinazione. Starà a noi dimostrare ancora una volta il nostro valore”. Il segreto di questo primato è racchiuso in una grande mole di lavoro in palestra: “ Ci alleniamo tanto e con qualità – ha aggiunto – Chiaramente  il fattore tecnico incide sulle nostre prestazioni ma abbiamo acquisito una mentalità vincente che ci permette di superare i momenti di difficoltà. Dobbiamo essere brave a non mollare la presa da qui  alla fine. Siamo consapevoli del nostro potenziale, ma dobbiamo alimentarlo tutti i giorni in palestra come ci siamo ripromessi di fare dal primo giorno di ritiro ad agosto”.

AVVERSARIO OSTICO – Non si fida degli avversari Nino Gagliardi che predica prudenza alla vigilia della partita: “Stiamo parlando di un sestetto che ha un buon mix di ragazze esperte e giovani. È una squadra solida che evidenzia i difetti degli avversari e che ti mette in difficoltà in diverse situazioni. Occorre una prova ordinata e lineare come all’andata, dove le ragazze hanno saputo interpretare bene la gara, battendo con la giusta attenzione tecnica e tattica. Dispongono di elementi che conoscono bene la categoria e quindi bisognerà stare molto attenti a non farle entrare in partita e soprattutto a fare il nostro gioco senza distrarci. Non dimentichiamoci poi che giocheremo la prima gara vera dopo 20 giorni di inattività, vista l’inconsistenza dello Scafati affrontato sabato scorso. Bisogna tenere alta la tensione per non sbagliare”. Fischio d’inizio alle ore 16 al Pala Giò Volley d’Aprilia.  Dirigeranno l’incontro gli arbitri Francesco Baldi e Giuseppe Citro. Diretta Youtube sul canale ufficiale della Giò Volley Aprilia.

Ufficio Stampa Giò Volley Aprilia