Pallavolo femminile: Giò Volley Aprilia pronta a riscattare la sconfitta dell’andata

Pallavolo femminile: Giò Volley Aprilia pronta a riscattare la sconfitta dell’andata

22 Febbraio 2019 0 Di Elia Modugno

Hits: 55

Questo articolo è già stato letto 423 volte!

Un altro difficile ostacolo sulla strada della Giò Volley Aprilia. Il team del presidente Claudio Malfatti viaggia spedito al vertice della classifica del girone D e non ha alcuna intenzione di cedere il passo. Per questo il tecnico Nino Gagliardi sta tenendo alta la tensione del gruppo in un momento della stagione fondamentale. Le apriliane sono reduci da ben otto vittorie consecutive e hanno messo nel mirino Santa Teresa: la formazione siciliana scenderà in campo al PalaGiovolley sabato 23 febbraio alle ore 15. Sarà l’occasione del riscatto per Sestini e compagne che all’andata subirono la prima sconfitta in campionato con un secco 3-0. Nel frattempo il club siciliano ha modificato alcuni elementi del suo roster oltre ad aver cambiato guida tecnica. È il motivo per cui Nino Gagliardi si aspetta una sfida totalmente diversa da quella di novembre. La classifica non permette passi falsi, dal momento che Santa Teresa è in piena lotta per entrare nei play off ed al momento è quinta in classifica con 23 punti ottenuti in 12 gare, contro i 33 della Giò Volley raccolti in 13 sfide. Nel conteggio, chiaramente, non sono compresi i risultati ottenuti con il Cilento Volley, ritiratosi dal campionato due settimana fa. In panchina non ci sarà Jimenez, bensì Giandomenico, nuovo tecnico del club siciliano dallo scorso 24 gennaio.

RIVINCITA – La posta in palio è altissima e Nino Gagliardi non vuole lasciare nulla al caso : “La sconfitta dell’andata ancora brucia e ci teniamo a riscattarci – ha spiegato il tecnico barese- Sappiamo che andremo ad affrontare uno degli avversari più competitivi del nostro girone che ha da poco cambiato tecnico, ottenendo un risultato importante già all’esordio a Bari. Potremo avere un piccolo vantaggio in quanto loro vengono da due turni di riposo forzato e magari avranno difficoltà nel ritmo gara, almeno inizialmente. La guardia deve restare alta perché ci aspetta una sfida

durissima, che dovremo interpretare al meglio. Santa Teresa è una squadra scomoda da affrontare, che con il cambio di allenatore e palleggiatrice ha modificato anche alcuni aspetti del proprio gioco. Noi dovremo essere bravi ad imporre il nostro ritmo al match, concentrandoci sui nostri punti di forza. Inutile nascondere che l’atleta da tenere sott’occhio maggiormente sarà Lestini, ma nel complesso stiamo parlando di un sestetto composto da giocatrici di spessore in ogni ruolo, per cui non sarà assolutamente facile conquistare la vittoria”.

LE PAROLE DI AVELLINI – La giovane centrale classe ’99 sta vivendo una stagione di crescita tecnica, dopo aver militato nel settore giovanile del Ciampino con ottimi risultati: “Ci aspetta una gara delicata dove non dovremo sbagliare approccio – ha sottolineato – Non affronteremo sicuramente la stessa squadra dell’andata dal momento che ci sono stati diversi cambiamenti nel loro gruppo, compreso l’allenatore. Per questo non abbiamo potuto preparare la partita come avremmo voluto, visto che abbiamo pochi riferimenti sul loro sistema di gioco. Ci siamo principalmente focalizzati sul miglioramento dei nostri punti di forza, pensando soprattutto al nostro gioco e alle nostre caratteristiche di squadra. Vogliamo sicuramente riscattare la sconfitta dell’andata, che fu la prima in campionato, ma siamo consapevoli che sarà dura. Ogni squadra che ci affronterà d’ora in poi, cercherà di dare il massimo per metterci in difficoltà visto che siamo al momento in testa al campionato”. Fischio d’inizio alle ore 15 al Pala GioVolley di Aprilia. Dirigeranno l’incontro gli arbitri Faia e Valletta. Diretta streaming sul canale ufficiale Youtube della Giò Volley Aprilia.

Ufficio Stampa Giò Volley Aprilia