Pallavolo femminile: insidia Lamezia sul cammino della Giò Volley Aprilia

Pallavolo femminile: insidia Lamezia sul cammino della Giò Volley Aprilia

29 Marzo 2019 0 Di Elia Modugno

Hits: 62

Questo articolo è già stato letto 579 volte!

La  Ferraro Lamezia sulla strada della Giò Volley. Domani alle ore 16:00 al Pala Giò Volley di Aprilia ci saranno altri tre punti pesanti in palio per il team del presidente Claudio Malfatti. Non deve ingannare la differenza in classifica tra i due sestetti. La formazione calabrese dispone di elementi di grande qualità ed esperienza come Papa, Mordecchi, Spaccarotella, Ferrara, Iannone, Biscardi e già nella sfida dell’andata, terminata con la vittoria in rimonta della formazione di Nino Gagliardi con il punteggio di 1-3, ha dimostrato di poter mettere in difficoltà la capolista del girone D. Inoltre le ragazze di De Giusti ed Eliseo sono reduci dalla netta vittoria contro Santa Teresa e verranno ad Aprilia con il morale altissimo ed una classifica sicuramente più rassicurante. Per questo servirà l’ennesima prova concreta di Sestini e compagne per avere la meglio su una squadra alla ricerca di punti salvezza: dunque con motivazione elevatissime, come quelle che avrà la Giò Volley.

LA GRINTA DI MAILLARO –  A presentare la sfida di questa settimana ci ha pensato Silvia Maillaro: “Affrontiamo sulla carta una formazione di bassa classifica ma sappiamo benissimo che nessuna gara per noi è facile da affrontare – ha spiegato il giovane libero classe ’99, prodotto del vivaio della Giò Volley– La differenza di punti conta poco in questo momento. Sono le motivazioni a determinare le partite e dovremo essere molto concentrate perché Lamezia vorrà disputare  sicuramente una grande partita per conquistare punti per la corsa salvezza. Senza dimenticare che in queste ultime giornate che ci attendono, tutte le nostre avversarie avranno uno stimolo in più perché siamo prime della classe e vorranno certamente fare bella figura contro di noi. Chiaramente sarà fondamentale conquistare il bottino pieno per mantenerci in vetta ed alimentare il nostro sogno”. Non solo Lamezia nella mente del gruppo di Nino Gagliardi che già da tempo sta programmando l’iter di avvicinamento all’atto finale della Coppa Italia di B1 che si terrà a Vicenza il 18 ed il 19 Aprile, con le apriliane che affronteranno in semifinale la Futura Varese:  “Stiamo lavorando molto in questo periodo sui nostri punti di forza per avvicinarci alla Final Four di Coppa Italia nel migliore dei modi – ha aggiunto Maillaro –  È un momento importante della stagione e vogliamo farci trovare pronte a tutti impegni per viverli al meglio ed al massimo del nostro potenziale”.

PROFILO BASSO –   Alta tensione e massima concentrazione. Nino Gagliardi non vuole abbassare la guardia e predica prudenza: “Dovremo dare l’impronta giusta alla gara. Chiaramente l’esito del match dipenderà tutto dalla nostra prestazione.  Occorrerà essere bravi ed intelligenti nello sfruttare quelle che sono le criticità delle nostre avversarie. Troveremo una squadra in salute che ha cambiato spesso formazione nelle ultime giornate e questa potrebbe essere la difficoltà maggiore da affrontare. Tale elemento non dovrà rappresentare un problema perché il nostro obiettivo principale rimane il solito: entrare in campo e proporre il  nostro gioco, mettendo pressione all’avversario con le nostre qualità. Conterà farlo con la giusta efficacia per evitare brutte sorprese che in questo campionato, come sappiamo, sono sempre dietro l’angolo: nessun avversario ci regalerà nulla da qui alla fine”. Fischio d’inizio al Pala Giò Volley domani alle ore 16:00 con diretta streaming sul canale ufficiale Youtube della Giò Volley Aprilia. Dirigeranno l’incontro gli arbitri Luca Pescatore e Matteo Mannarino.

Ufficio Stampa Giò Volley Aprilia