Pallanuoto: in campo Posillipo-Roma

Pallanuoto: in campo Posillipo-Roma

13 Febbraio 2020 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 155

Questo articolo è già stato letto 391 volte!

Inizia il girone di ritorno: Posillipo, Quinto, Sport Management e Telimar Palermo saranno le prime quattro avversarie della Roma Nuoto. In meno di un mese, i romani affrontano tre scontri salvezza che tanto potrebbero dire sul proprio campionato. Comincia sabato 15 febbraio dalla Scandone di Napoli, avversaria il C.N. Posillipo, un periodo fondamentale per i giallorossi di coach Roberto Gatto. Reduci dalla partita senza storia a Recco, i capitolini hanno recuperato tutti gli infortunati e sono pronti a dare battaglia ai napoletani per portare a Roma i 3 punti.


Il Circolo Nautico Posillipo è la seconda squadra più vincente d’Italia, club storico e fucina di talenti di livello nazionale e non solo. Oggi, i rossoverdi sono in piena zona retrocessione a quota 9 punti, cinque in meno della Roma Nuoto. Nell’ultimo match, i napoletani hanno perso 10-6 contro l’Ortigia proprio alla Scandone, offrendo però una prestazione più che buona. I giallorossi dovranno porre tantissima attenzione ai giocatori di maggiore estro e qualità del Posillipo, Mattiello, Di Martire e Marziali su tutti.


In casa Roma Nuoto, la voglia di cominciare bene il girone di ritorno è tanta. La squadra è consapevole di essere in un buon momento psicofisico e vuole provare a conquistare a stretto giro di posta importanti punti salvezza. Capitan Lapenna e compagni sono carichi, dopo la vittoria del derby sapevano di dover andare a giocare una partita quasi impossibile a Recco. E ora vogliono ricominciare a vincere per staccare ancora di più il dodicesimo posto occupato proprio dai napoletani, l’ultimo che condanna ai play out.


Queste le parole del nostro allenatore Roberto Gatto: “La partita di sabato è molto importante: giocheremo contro una nostra diretta avversaria, su un campo difficile, contro una squadra che in casa ha sempre offerto ottime prestazioni. Il Posillipo è una squadra forte, che sa giocare a pallanuoto, composta da giocatori di grande esperienza in questa categoria. Servirà, quindi, una gara praticamente perfetta per portare via punti da Napoli, sotto ogni punto di vista. Siamo consapevoli di questo, la squadra sta bene, si allena bene, andiamo a giocare con positività. Dovremo puntare molto sull’aspetto difensivo, aiutandoci molto in difesa per cercare di tenere il punteggio basso, per poi andare a costruire con intelligenza la fase offensiva. Sono fiducioso perché vedo i ragazzi in forma, abbiamo preparato bene questa partita. Ma ripeto: non basterà fare una partita normale, sabato servirà una grande prestazione per vincere a Napoli”.

Andrea Esposito
Ufficio stampa Roma Nuoto