Varie: Undici anni senza te: Roberto Ielasi

Varie: Undici anni senza te: Roberto Ielasi

10 Gennaio 2021 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 87

Questo articolo è già stato letto 220 volte!

Di Giorgio Zanirato

Caro amico ti scrivo….

Quest’anno ho voluto iniziare così, indirizzando direttamente al protagonista di questo articoletto, la raccolta di pensieri e parole a lui dedicata. Anche quest’anno è davvero difficile riuscire a riempire questa paginetta bianca, cercando le frasi giuste per non ferire nessuno o per non risultare banale. Il fatto è che non è impresa semplice, ma come sempre ci proverò, chiedendo anticipatamente scusa qualora dovessi fallire nel tentativo. Oggi decorre il tristissimo undicesimo anniversario (o come dicono alcuni grandi letterati l’undecimo) di una data che tutti noi che ti abbiamo conosciuto, non avremmo MAI voluto ricordare…

Per di più ci si sono messi anche alcuni elementi avversi, come il maltempo e un nemico invisibile che sta facendo davvero grossi danni e dal quale occorre difendersi, ma avendo pochissime armi e munizioni a disposizione. E’ una triste ricorrenza, ma siamo sempre pronti ad onorarti come meriti, perché non ci sono parole giuste per esprimere una rabbia ed un’amarezza per quanto accaduto. Ogni volta è come una pugnalata al cuore che viene inferta nuovamente ed il pensiero va immediatamente a tuo papà Enrico, alla tua mamma Cristina, ai fratelli Gianmarco e Andrea, ai nonni e a tutta la famiglia che ha vissuto e continua a vivere una profonda tristezza nel cuore, oltre naturalmente a tutti noi che soffriamo la tua mancanza.

Come annunciato, sono già passati tanti, troppi anni da quella tragica mattina, ma ogni giorno che passa tu, Robertino, sei e sarai sempre con noi che ti abbiamo conosciuto sui campi di calcio e nella vita.

Ci manchi Roby, TI VOGLIAMO TANTO BENE!