Rugby: Top 12, le Fiamme Oro superano la Lazio

Rugby: Top 12, le Fiamme Oro superano la Lazio

3 Novembre 2019 0 Di Elia Modugno

Hits: 522

Questo articolo è già stato letto 711 volte!

di Elia Modugno

Va alle Fiamme Oro la sfida tutta capitolina con la Lazio, valida per la terza giornata di campionato. Un match dominato dalla squadra della Polizia, che ha chiuso la prima frazione con le due mete di Marinaro e D’Onofrio. Nella ripresa i biancocelesti hanno accorciato le distanze portandosi a solo nove lunghezze di distanza dagli avversari, ma il divario è durato appena tre minuti perché un piazzato di Azzolini e il punto di D’Onofrio hanno allungato di nuovo per i padroni di casa.

In classifica ci sono ben tre squadre imbattute dopo tre partite in attesa del posticipo del Mogliano. Una graduatoria che sta già definendo una spaccatura tra chi lotterà per i primi quattro posti e chi per la zona salvezza.  

Cinque turni disputati invece nel Guinness Pro 14. Le Zebre nel Gruppo A sono ancora a secco di vittorie; dopo una brutta partenza Treviso sta risalendo la classifica grazie ai successi su Southern Kings ed Edimburgo.

Terza giornata

HBS Colorno – FEMI-CZ Rovigo 20-23 (1-4)

Kawasaki Robot Calvisano – Lafert San Donà 27-10 (5-0)

Fiamme Oro Rugby – S.S. Lazio 34-22 (5-1)

Argos Petrarca – Sitav Rugby Lyons 31-8 (5-0)

Valorugby Emilia – Toscana Aeroporti I Medicei (38-3)

Mogliano – IM Exchange Viadana (Domenica 3 novembre)

Classifica: Argos Petrarca e Kawasaki Robot Calvisano 15 punti; FEMI-CZ Rovigo 13; Valorugby Emilia e Fiamme Oro Rugby 11; Mogliano Rubgy 1969 10*; IM Exchange Viadana 1970* e Lafert San Donà 5; HBS Colorno, S.S. Lazio Rugby 1927, Toscana Aeroporti I Medicei 1; Sitav Rugby Lyons 0

*Una partita in meno