Scherma: Frascati, Paolucci al mondiale paralimpico

Scherma: Frascati, Paolucci al mondiale paralimpico

2 Settembre 2019 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 79

Questo articolo è già stato letto 180 volte!

Frascati (Rm) – Il Frascati Scherma ha lavorato molto, negli ultimi anni, anche sul settore paralimpico. L’atleta che si è messo maggiormente in luce è stato indubbiamente Gianmarco Paolucci: il frascatano doc, che lo scorso 4 luglio ha compiuto 24 anni e che viene allenato presso la palestra “Simoncelli” dal maestro Gianluca Zanzot, sta preparando la seconda partecipazione in carriera ad un mondiale Assoluto dopo la prima esperienza avuta a Roma nel 2017. Paolucci sarà dunque al fianco di grandi campioni come Beatrice “Bebe” Vio e farà sicuramente tesoro di questa importantissima esperienza: “Sono molto carico e concentrato – dice lo schermidore – Con la Nazionale già abbiamo fatto due settimane di ritiro a Roma e a Livorno ora andiamo incontro all’ultima fase di preparazione che si svolgerà al Cpo di Tirrenia prima della partenza verso Cheongju, in Corea del Sud, che è in programma per il prossimo 12 settembre, mentre le gare si terranno dal 17 al 23”.

Paolucci parla delle sensazioni in vista di questa sua seconda esperienza iridata: “L’appuntamento in Corea del Sud rappresenta una grande opportunità dal momento che disputerò sei gare in tutte e tre le armi individuali e a squadre. Sarà dura perché dovremo adattarci ai ritmi del posto, al fuso e al cibo. Sto affrontando la preparazione con molta determinazione per arrivare carico in Corea del Sud e poter dare tutto quello che ho”. Oltre allo spessore dell’appuntamento iridato in sè, la gara di Cheongju “sarà di grande importanza per la qualifica per l’Olimpiade che si svolgerà tra un anno a Tokyo. Un motivo in più per dare il massimo” dice Paolucci che arriverà all’evento già conscio dell’importanza di una manifestazione simile. “Il primo mondiale di Roma 2017 mi è servito per arrivare a questo punto e voler essere sempre più competitivo. Ora spero di fare un nuovo passo in avanti”. Tutto il Frascati Scherma incrocia le dita per lui.
 

Area comunicazione Asd Frascati Scherma