Calcio: Serie D, gli anticipi

Calcio: Serie D, gli anticipi

19 Dicembre 2020 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 60

Questo articolo è già stato letto 146 volte!

Di Giorgio Zanirato

E’ scattata questo pomeriggio, con alcuni anticipi, l’ottava giornata di Serie D (penultima prima della pausa natalizia, ndr). Ben tre le partite giocate nel girone G, con protagoniste le nostre compagini regionali. In attesa di quanto accadrà domani, il colpo senza dubbio più importante lo ha messo a segno il Latina di Scudieri, che grazie ad un acuto di un fedelissimo del tecnico come Pompei ha sconfitto un Latte Dolce in risalita e nelle cui fila milita l’ex di turno ovvero Fabrizio Roberti. Nerazzurri pontini che provano una prima mini fuga nei confronti dei più diretti inseguitori del Monterosi, impegnato domani nella trasferta insidiosa di Santa Maria Capua Vetere, contro il Gladiator: +4 il distacco momentaneo fra prima e seconda in graduatoria.

La seconda delle tre vittorie esterne odierne la ottiene l’Artena di Perrotti al “Lixius” di Lanusei, contro la formazione ogliastrina guidata dall’ex Tor Tre Teste ed Ostia Mare Alfonso Greco: le reti rossoverdi portano le firme di Alonzi (autore del goal vittoria nella finale scudetto Juniores fra il San Cesareo di Coscia ed il Padova di qualche stagione fa, ndr) e di Paolacci, entrambe giunte nella prima frazione di gara. Padroni di casa che restano così immischiati nella lotta per non retrocedere con appena 5 punti conquistati, mentre la formazione laziale si porta a quota 13 e inizia a respirare aria di playoff, un traguardo inseguito fin dall’approdo in Interregionale e mai raggiunto, malgrado le ottime stagioni fin qui disputate dalla compagine del Presidente Bucci. Naturalmente il primo obiettivo della “Vis” è ovviamente la permanenza in categoria, ma un pensierino a qualcosa di più prestigioso si può fare, non costa nulla.

Importante è, infine, anche il successo ottenuto in pieno recupero dalla Nocerina di Cavallaro (nelle cui fila militano due conoscenze del calcio regionale ed esperti di serie D come Andrea De Julis e Francesco Manoni), impegnata nella trasferta di Ardea contro il N. Florida di Bussone. Laziali in difficoltà in campionato, alla seconda apparizione della propria giovane storia calcistica in Interregionale. Quest’anno dopo il buonissimo torneo disputato l’anno scorso, è sicuramente più complicato ma i biancorossi potranno certamente contare anche sul mercato di riparazione esteso eccezionalmente fino a Febbraio, per provare a rinforzare un organico assolutamente degno di questa categoria.

Ospiti che mettono la freccia grazie all’ex Trastevere, Ostia Mare e Torres (scuola Urbetevere ed un passato nelle giovanili dell’Ascoli) De Julis (subentrato dalla panchina); padroni di casa che riequilibrano il punteggio grazie a Coratella. Tutto lascia presagire ad un risultato di parità, ma al 4′ di recupero è Diakité a far esplodere di gioia la panchina rossonera per tre punti davvero pesantissimi. Nocerina che resta agganciata all’Artena e che sale momentaneamente al terzo posto, in attesa delle gare di domani. D’altra parte, il N. Florida rimane appaiato al Lanusei in terz’ultima posizione (che saranno peraltro una di fronte all’altra nell’ultima sfida del 2020 in programma mercoledì prossimo in terra sarda), ma deve comunque recuperare una partita ed il tempo per risalire è assolutamente dalla parte del team ardeatino.