Ss Torre Angela Acds (calcio, I cat.), capitan Florio: «Buono l’esordio, ma rimaniamo tranquilli»

Ss Torre Angela Acds (calcio, I cat.), capitan Florio: «Buono l’esordio, ma rimaniamo tranquilli»

2 Ottobre 2018 0 Di Ufficio Stampa Sport Plus

Hits: 10

Questo articolo è già stato letto 723 volte!

Roma – Buona la prima del nuovo Torre Angela Acds. La Prima categoria del club caro alla famiglia Ciani e al ds Davide Miscoli ha violato l’insidioso campo della Dinamo Roma per 2-1. I ragazzi di mister Andrea Rubenni sono andati a bersaglio con una bella punizione di Federici e poi con la zampata vincente del giovane Ilardo nel corso della prima frazione, mentre la squadra di casa ha segnato la rete dell’1-2 solamente nel recupero del secondo tempo. «E’ stato un successo meritato, anche se avremmo dovuto chiudere prima la sfida viste le numerose occasioni create – commenta capitan Michele Florio – Comunque la squadra si è espressa bene, partendo forte e gestendo bene il vantaggio: il risultato non è stato mai in bilico nonostante non fossimo al top della condizione e ci fosse un gran caldo a condizionare la sfida». L’esperto centrocampista classe 1977, che in passato ha vestito le maglie di squadre di Eccellenza e Promozione come Tor Sapienza, Palestrina, San Filippo Neri e Pro Calcio Sabina (tra le altre) e che ha iniziato il secondo anno in questo gruppo dopo la vittoria della Seconda categoria con l’Acds, non si sbilancia sulle prospettive stagionali del club capitolino. «Sicuramente abbiamo un buon gruppo con diversi giovani interessanti. Bisognerà vedere come reagiremo alle prime difficoltà, ma penso che si possa fare bene: sono fiducioso, ma rimango prudente perché nel calcio conta solo il responso del campo». Nel prossimo turno il Torre Angela Acds ospiterà l’Atletico Lodigiani, una neopromossa dalle ambizioni importanti. «Sinceramente non conosco il livello delle varie avversarie del girone, ma pian piano le potremo valutare meglio. Per quanto riguarda domenica, al di là del fatto che si tratterà del nostro debutto casalingo, noi scendiamo in campo sempre con lo stesso obiettivo: quello di portare a casa tre punti».