Ciclismo: Ai dettagli il Trofeo Decathlon Perugia

Ciclismo: Ai dettagli il Trofeo Decathlon Perugia

31 Dicembre 2020 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 161

Questo articolo è già stato letto 252 volte!

E’ arrivato il momento di conoscere da vicino i dettagli del Petrignano Cross “in esilio”- Trofeo Decathlon Perugia che si presenta con una veste inedita e ricca di novità, a partire dallo svolgimento a Perugia, domenica 3 gennaio, e non nella frazione del comune di Assisi che ha ospitato le nove precedenti edizioni di un classico del ciclocross in Umbria che debutta nel circuito Adriatico Cross Tour.

All’Unione Ciclistica Petrignano del presidente Orlando Ranucci, coaudivato per l’occasione dal responsabile tecnico dell’evento e vice presidente Marco Gorietti, spetta il compito di coordinare le molteplici attività indispensabili per garantire il massimo successo sotto l’aspetto tecnico-organizzativo e della sicurezza anti Covid-19.

Il percorso della competizione

In concomitanza con il giorno di “zona rossa” come da decreto governativo, lo spettacolo di certo non mancherà per un evento che presenta tanti aspetti di sicuro interesse a pochi giorni dall’epilogo del Giro d’Italia Ciclocross nelle Marche (Sant’Elpidio a Mare) e del Campionato Italiano in Puglia (Lecce) con l’assegnazione dei punti top class e anche dei titoli regionali FCI Umbria, più quelli provinciali FCI Perugia e Terni.

scorcio del campo gara

Il tracciato di gara, disegnato all’interno dell’area verde esterna al Decathlon di Perugia (uscita “Olmo” del raccordo Perugia-Bettolle), presenta ostacoli naturali ed artificali per uno sviluppo totale di 2200 metri a giro. Il terreno è in parte erboso, in parte bracciolino (stabilizzato) e tiene molto bene. È bagnato dalle piogge dei giorni passati, in pochissimi punti il fondo è appesantito ma senza obbligo di scendere dalla bici. Le prove percorso si svolgeranno solo ed esclusivamente dalle 8:00 alle ore 9:15 di domenica mattina.

Sul fronte anti contagio, in prossimità del campo gara, sarà posto il gazebo del comitato anti Covid-19 (screening sito sportivo) dove rilasciare l’autocertificazione con misurazione della temperatura, si potrà indossare il braccialetto per accedere nelle varie aree (verdi e gialle) delimitate dall’organizzazione. Ci sarà lungo il percorso e nei vari spazi del campo gara l’apposita cartellonistica relativa ai comportamenti da tenere, l’utilizzo di gel igienizzanti e di prodotti per la sanificazione.

Non sono previste le aree team e camper in quanto gli spazi sono molto ampi ed è consigliato parcheggiare a distanza, rispettando le disposizioni relative al Covid-19.


PROGRAMMA 3 GENNAIO

– ritrovo presso Decathlon Perugia in via dei trattati di Roma a partire dalle 7:30

– partenza alle 9:30 gara di 40 minuti per juniores uomini e donne, open donne, master junior, seconda e terza fascia (over 45 e over 54) e donne master

– partenza alle 10:15 gara di 60 minuti per under 23 ed élite, più i master di prima fascia under 45

– partenza alle 11:30 gara di 30 minuti per esordienti uomini e donne 1° e 2°anno

– partenza alle 12:15 gara di 30 minuti per allievi uomini e donne

LINK UTILI

http://www.adriaticocrosstour.it/STAMPA/AUTOCERTIFICAZIONE%20ACT1%20EDIT.PDF per accesso al campo gara

http://www.adriaticocrosstour.it/pass2.html per accesso ai box (riservato ai tecnici)

http://www.adriaticocrosstour.it/STAMPA/PROTOCOLLOPG.PDF protocollo sanitario

https://www.coni.it/it/speciale-covid-19/eventi-e-competizioni-di-livello-agonistico-e-riconosciuti-di-preminente-interesse-nazionale.html  lista Coni eventi di interesse nazionale

https://www.interno.gov.it/sites/default/files/2020-10/modello_autodichiarazione_editabile_ottobre_2020.pdf  autocertificazione per spostamenti

Luca Alò