Volley: Serie A1, Lamezia-Giovolley 1-3

Volley: Serie A1, Lamezia-Giovolley 1-3

9 Dicembre 2018 0 Di puntoacapo

Hits: 2

Questo articolo è già stato letto 463 volte!

Colpo grosso della Giò Volley che torna da Lamezia Terme con tre punti pesantissimi per la propria classifica. Grande prestazione della squadra del patron Claudio Malfatti che vince in rimonta 1-3 (25-19, 19-25, 18-25, 17-25), dimostrando grande carattere e personalità. Prova maiuscola da parte di tutto il gruppo che ha fatto capire immediatamente di aver superare il piccolo stop subito sette giorni fa contro Fiamma Torrese al tie break. Ben 4 ragazze in doppia cifra sono la testimonianza dell’ottima prova corale fornita dal gruppo.

IL MATCH – Partenza difficile per la formazione di Nino Gagliardi che subisce il ritmo di gioco delle padrone di casa fin dalle prime battute (8-4). I colpi di Borelli (6 punti, 50% nel set) tengono in scia le pontine, ma il trio Papa-Donà-Longobardi non molla la presa e permette a Lamezia di aumentare il gap a 6 lunghezze. Il sestetto apriliano riesce a rosicchiare due punti nella fase conclusiva del parziale ma deve arrendersi 25-19. A determinare il parziale l’ottima percentuale in ricezione delle calabresi ma soprattutto i troppi errori in attacco della Giò Volley (5 totali). Il riscatto di Sestini e compagne è dietro l’angolo e si palesa nel successivo parziale. Con una percentuale di squadra in attacco del 41%, le pontine dominano il set trascinate dai colpi di Castellucci (7 punti), Liguori e Sestini (5 punti ciascuna). Gli 8 punti messi a segno da Donà non bastano alle calabresi per tenere in vita il set che scappa via dopo il 13-16. La Giò Volley allunga sul 14-21 e chiude il set in scioltezza con il punteggio di 19-25. Nel terzo parziale è il turno di Cerini che domina sotto rete insieme a Liguori (6 punti per entrambe). Dopo un inizio equilibrato, infatti, le ragazze di Gagliardi riescono a creare il break vincente, volando sull’ 11-16. Il calo in ricezione della padrone di casa è evidente e così la Giò Volley ne approfitta per mantenere a distanze le avversarie e chiudere il set a proprio favore con un netto 18-25. Stesso spartito nel successivo parziale, con le ragazze apriliane sempre più cariche e convinte di portare a casa il bottino pieno. Non c’è partita perché dopo un primo vantaggio, 5-8, la squadra di Gagliardi ingrana la quarta e vola 16-21, mettendo una seria ipoteca sul match. Il finale è tutto a tinte Giò Volley: Sestini e compagne chiudono i giochi senza lasciare scampo alle avversarie con un secco 17-25. 

Ferraro Lamezia: Gambardella (L), Perri, Accorinti, Fiore ne, Ferrieri 2, Spaccarotella (L), Papa 13, Dona’ 18, Longobardi 4, Biscardi 3, Torcasio 7, Ferrara 7. All. Lino Giangrossi

Giovolley Aprilia: Cerini 7, Avellini ne, Sestini 12, Bianchi ne, Licata ne, Maillaro (L) ne, Muzi 2, Castellucci 14, Borelli 17, Liguori 14, Garofalo 1, Poggi D’Angelo ne, Vittorio (L). All. Gagliardi. 

ARBITRI: Claudio Spartà e Chiara Santangelo.

NOTE- Durata set: 26’, 31’, 26’, 27’.

LE CIFRE- Ferraro Lamezia: Battute sbagliate 12. Battute vincenti 4. Ric. Positiva 64% Ric. Perfetta 28%. Attacco 30%. Muri: 7. Errori in attacco 12. GioVolley : Battute sbagliate 10. Battute vincenti: 4. Ric. Positiva 60%, Ric. Perfetta 29%. Attacco 33%. Muri 12. Errori in attacco 7.

————————————————————————————————-
Facebook: https://www.facebook.com/giovolleyaprilia/?ref=bookmarks
Instagram: https://www.instagram.com/giovolleyaprilia/
Twitter: https://mobile.twitter.com/VolleyGio
Sito ufficiale: http://www.giovolley.com/
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCzXhU36BW0REJCGscVa19NQ
Contatti: giovolleygc@gmail.com

RESPONSABILE AREA COMUNICAZIONE 
Gabriele Canari