Calcio: Vis Casilina, parola di Capitano

Calcio: Vis Casilina, parola di Capitano

4 Ottobre 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 157 volte!

Roma – E’ iniziata con un pareggio l’avventura della neopromossa Vis Casilina nel campionato di Prima categoria. I ragazzi di mister Roberto Papotto hanno impattato per 2-2 in casa contro la Pro Roma: “Siamo una new entry della categoria e dunque un punto può far comodo, ma per come si era messa la partita mi è rimasto un grande rammarico”. Parole e musica sono del centrocampista classe 1979 Wladimiro (per tutti semplicemente Miro) Sbraglia, capitano del gruppo capitolino. “Siamo andati avanti col gol di Capone nel primo tempo in cui abbiamo pure colpito una traversa con Di Palma e sciupato altre occasioni. A inizio ripresa il nostro Mannella ha parato il rigore del possibile 1-1, poi ho segnato il raddoppio su punizione. A quel punto la Pro Roma è riuscita a costruire la rimonta segnando due volte sugli sviluppi di un calcio piazzato laterale, praticamente due reti in fotocopia che non dovevamo subire. Nel finale ci poteva stare un rigore anche per noi, ma l’arbitro non se l’è sentita di concederlo”. La Vis Casilina è già proiettata alla delicata trasferta con l’Audace Genazzanosanvitese che ha cominciato il suo campionato con una vittoria esterna: “Conosco poche squadre di questo campionato a parte quelle che tutti danno per favorite ovvero Vesta, Real Artena, Palestrina e Città di Cave che infatti hanno iniziato con vittorie squillanti. Il girone è tosto, se riusciamo a centrare una salvezza tranquilla sarà stata sicuramente una buona stagione”. Sbraglia conclude parlando del nuovo gruppo della prima squadra della Vis Casilina: “E’ abbastanza rinnovato, anche se è rimasta intatta l’ossatura del gruppo dello scorso anno. C’è qualche novità nel reparto offensivo e in altri settori e poi c’è il nuovo allenatore che è mister Papotto. Io lo conosco da anni, essendo stato allenatore di mio figlio per tre stagioni. Lui è entusiasta e molto carico per questa avventura. Ha un carattere forte, ma è aperto al dialogo e sta instaurando un ottimo rapporto con tutta la rosa”.


Area comunicazione