Calcio: Serie D, Trastevere-Fano 2-1

Calcio: Serie D, Trastevere-Fano 2-1

29 Gennaio 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 320 volte!

TRASTEVERE: Semprini, Cervoni (38’st Ergemlidze), Laurenzi, Berardi, Massimo, Santovito, Bertoldi (41’st Santarelli), Crescenzo, Alonzi, Tortolano (19’st De Costanzo), Calderoni (32’st Briatico). A disp: Alessandri, Giordani, De Petris, Baldari, Ciotoli. All. Cioci

A.J. FANO: Bizzini, Bonacchi, Tomassini, Urbinati, Nappo (20’st Severini), Schiaroli, Serges (11’st Antonioni), Niang (20’st Zanni), Broso, Nappello (20’st Drolè), Roberti (28’st Brunetti). A disp: Tommasino, Allegrucci, Carrà, Cecconi. All. Mosconi

ARBITRO: Leotta di Acireale

ASSISTENTI: Stella di Grosseto e Cardini di Firenze

MARCATORI: 42’pt, 25’st Crescenzo (T), 42’st Drolè (F)

NOTE – Ammoniti: Niang, Massimo, Laurenzi, Santarelli. Angoli: 8-3. Recupero: 6’pt; 4’st

Quinto risultato utile consecutivo per il Trastevere, che allo Stadium batte il Fano e torna al successo casalingo a distanza di due mesi e mezzo dall’ultima volta. Cioci recupera Semprini tra i pali e Berardi in difesa rispetto alla gara di Termoli ma perde Lo Porto, con Laurenzi che torna a presidiare la fascia. Al 4′ occasione per Bertoldi che incrocia col destro sul recupero palla di Calderoni ma non inquadra lo specchio. La risposta dei marchigiani al 19′ con il colpo di testa di Broso direttamente sugli sviluppi di una rimessa laterale e Semprini che toglie la palla dall’angolino basso. Le squadre si affrontano a viso aperto e le occasioni arrivano da una parte e dall’altra: al 26′ Calderoni, di testa su corner di Massimo, va vicino al vantaggio mentre al 34′ la conclusione al volo di Nappello appena dentro l’area viene sventata in tuffo da Semprini. La gara si sblocca al 42′ con Crescenzo, che non lascia scampo al portiere da pochi passi, dopo un angolo calciato direttamente verso la porta da Tortolano e respinto con l’aiuto del palo dall’estremo difensore. Nel corposo recupero del primo tempo, due occasioni di testa, una per Schiaroli e una per Alonzi, servito da Bertoldi, ma in entrambi i casi la mira è imprecisa. La ripresa si apre con un tiro cross pericoloso di Bertoldi dalla destra che Bizzini è costretto ad alzare in corner. Il Trastevere alza il pressing e trova il raddoppio al 70′, al termine di una splendida azione corale rifinita da Alonzi e finalizzata con un sinistro chirurgico dall’altezza del dischetto da Crescenzo. Cinque minuti più tardi, il neo entrato Zanni impegna ancora Semprini. Gli ospiti trovano il gol a 3′ dalla fine con Drolè, che sfrutta un’indecisione difensiva degli amaranto, salta anche Semprini e appoggia nella porta sguarnita. Gli assalti finali degli ospiti producono solo una chance su punizione con Severini ma il tiro è centrale e Semprini lo alza in angolo. Il Trastevere vince e domenica è atteso dalla sfida playoff in casa del Matese.

Ufficio Stampa Trastevere Calcio s.s.d. a r.l.