Scherma: Frascati da applausi

Scherma: Frascati da applausi

3 Ottobre 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 114 volte!

Frascati (Rm) – Poche gare, ma già diverse soddisfazioni. Il Frascati Scherma sta carburando e già può applaudire i suoi ragazzi che sono stati protagonisti nel week-end internazionale a cavallo tra fine settembre e inizio ottobre. Il risultato migliore arriva da Samorin (in Slovacchia), nella prova del circuito europeo Cadetti di fioretto, dove Mariavittoria Berretta ha centrato prima il secondo posto individuale e poi ha vinto assieme alle sue compagne di nazionale la prova a squadre. Una prestazione notevole per la talentuosa atleta del Frascati Scherma che ha iniziato il suo percorso nel tabellone ad eliminazione diretta con la vittoria sulla magiara Markus per 15-3 nel tabellone delle 64. Nel turno delle 32 il successo nel derby italiano contro Greta Saioni con il punteggio di 15-8. La classe 2007, poi, ha avuto la meglio negli ottavi di finale contro la polacca Kus 15-6 conquistandosi così la possibilità di tirare per una medaglia. Ancora un match tra italiane nei quarti di finale con la Berretta che ha superato Martina Lazzeri 15-7 assicurandosi il podio. In semifinale ancora un successo contro la polacca Nowakowska con un facile 15-6, poi in finale lo stop contro l’ungherese Kollar solamente all’ultima stoccata con il 15-14 finale. Nella gara individuale da segnalare anche il 23esimo posto di Sofia Mancini che poi assieme alla Berretta ha contribuito al successo nella prova a squadre (in cui c’erano anche Ludovica Franzoni e Greta Saioni): le azzurre hanno eliminato in semifinale la Polonia per 45-33 e poi hanno battuto in finale le connazionali di “Italia 2” (ovvero Lucrezia Monti, Martina Lazzeri, Ginevra Guerrini e Maria Elisa Fattori) con il punteggio di 45-32.
Prova di circuito europeo Cadetti anche per la spada a Napoli: a difendere i colori del Frascati Scherma c’era Giorgia Amati che ha ottenuto il 26esimo posto individuale e il quinto a squadre. Infine, ottime notizie anche da Amsterdam (Olanda) dove si è svolto un torneo satellite della categoria Assoluti di fioretto. Damiano Rosatelli ha dimostrato di essere già in buona forma centrando il terzo posto finale: secondo dopo la fase a gironi, l’atleta del Frascati Scherma ha vinto nel turno dei 16 contro il francese Mader 15-6, poi ha superato all’ultimo punto (15-14) il tedesco Kahl. In semifinale, però, è arrivato lo stop contro l’americano Chase Emmer che si imposto con il punteggio di 15-14 prima di andare a vincere la prova. Nella stessa gara da segnalare il 41esimo posto di Tommaso Archilei, il 43esimo di Giuseppe Franzoni e il 71esimo di Sebastiano Groeteke, mentre tra le donne Margherita Lorenzi ha chiuso 16esima e Guia Di Russo 23esima.

Area comunicazione Asd Frascati Scherma