Basket: Palestrina, da domani si torna a sudare

Basket: Palestrina, da domani si torna a sudare

28 Agosto 2022 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 39

Questo articolo è già stato letto 86 volte!

Lunedì 29 è il giorno designato per la ripartenza anche per la IoBus Palestrina. La società arancio verde in vista della stagione 2022-23, che la vedrà ancora impegnata nel campionato di Serie C Gold, ha fissato il raduno per la prima squadra che sarà guidata dalla coppia Cecconi e Chiapparelli. Un’estate all’insegna della continuità, infatti staff tecnico e roster non hanno subito novità e tra i giocatori sono stati convocati dodici elementi che abbiamo osservato nell’ultimo torneo. Rinnovo per il capitano Simone Rischia, convalescente dopo un’operazione, gli altri esterni Gianmarco Rossi, Dario Molinari, Federico Rossi, e i giovanissimi Alessio Mastropietro, Andrea Marchionne e Nicolò Pochini. Secondo anno in Italia per l’ala argentina Tomas Aimaretti, atterrato nella nottata di giovedì e pronto a ripetere le ottime prestazioni del suo esordio. Come atleti in quota “under” rivedremo anche Mattia Durante, Lorenzo Colagrossi e Leonardo Mattarelli, tre delle pedine fondamentali della Under 19, e infine il lungo classe 1989 Augusto Cara a dare peso nel pitturato.

Preparazione al via e occhi puntati alla prima uscita ufficiale che è fissata per il 9 ottobre, quando al PalaIaia arriverà la neopromossa Scuba Frosinone. Formula lunga e complicata, con due gironi iniziali e fase ad orologio incrociata, le migliori due subito promosse in Interregionale, mentre un playoff ad otto sancirà le quattro che andranno a giocarsi i restanti tre posti in una Final Four conclusiva.
In casa Palestrina attenzioni rivolte anche al settore giovanile dove sta decollando il progetto Olimpia Academy, in collaborazione con la Virtus Valmontone, disputando diversi campionati con una società che riunirà il meglio dei rispettivi vivai formando selezioni ancor più competitive e allenanti.
Da lunedì si torna a sudare per la storica società della città del Pierluigi, un in bocca al lupo a tutti!

 

Fabio Ilardi
Area Comunicazione