Boxe: Latina impegnata fra Firenze e Roma

Boxe: Latina impegnata fra Firenze e Roma

15 Febbraio 2024 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 170 volte!

Fine settimana intenso per la Boxe Latina impegnata tra Firenze, Ladispoli e Roma. Da domani a domenica tre ring, sui quali saliranno cinque atleti della società pontina: dagli Schoolboy Pietro Marrocco (57 kg) e Mattia Cheli (60 kg), agli Junior Riccardo Papa (48 kg), Mattia Turrin (57 kg) ed Emanuele Capozzi (63 kg). La prima chiamata è per domani, a Ladispoli, dove sul ring della Palestra Piazza Grande in via delle Magnolie, inizia il week end dell’Italia vs Irland Tournament. Un torneo a carattere internazionale organizzato dall’Abis Boxing Team del maestro Cristian Abis, dalla Boxing Gym Silicella del maestro Francesco Varamo e la Palestra Popolare DopoLavoro ferroviario di Velletri del maestro Carmine Cristini. Qualcosa come 70 match in tre giorni, tra Schoolboys, Junior, Youth ed Elite. Dai 46 agli 85 kg, decine di atleti e società. Un bel palcoscenico, viatico per i primi impegni del calendario della FPI, come la fase regionale dei Campionati Italiani Giovanili. Gli abbinamenti per quanto concerne la Boxe Latina sono Riccardo Papa (48 kg) vs l’irlandese Lee Largy e Mattia Turrin (57 kg) vs Alessandro Cipriani della Boxe Ladispoli. Domenica si torna sul ring con Riccardo Papa opposto a Manuel Ippolito della Boxe Viterbese, mentre Mattia Turrin incrocia in guantoni con l’irlandese Harvey Cochrane. Tre riprese da due minuti a match, classifica di ogni categoria stilata in base ai punti ottenuti nelle vittorie (4), parità (2) e sconfitte (1).
Salendo la cartina geografica, sabato la Boxe Latina farà tappa a Firenze, dove dallo scorso fine settimana, è partito il Torneo Nepi – Etruria, presso la palestra della Montagnola a Firenze, organizzato dalla Boxe Mugello e dal Boxing Club Firenze. Si combatte ogni week end sul ring della Palestra Giovanni Nepi fino al 6 aprile. Numeri imponenti: oltre 400 tra atleti e atlete iscritti, in rappresentanza di 12 regioni italiane per oltre un centinaio di società, di cui la metà fuori dalla Toscana. Il totale sarà di oltre 250 combattimenti. Un evento simile soltanto ai Campionati Italiani. Due finali in palio per i pugili targati Boxe Latina. Negli Schoolboy 57 kg Pietro Marrocco contro un altro laziale, Raul Barone della Barone Fight Club di Nettuno. In semifinale Marrocco ha avuto la meglio su Francesco Barbuscia della Boxe Salvemini di Livorno. Emanuele Capozzi (Junior 63 kg) si contenderà il podio più alto con Duccio Turano della Boxe Siena Mens Sana. Nelle settimane successive al Torneo Nepi – Etruria parteciperà Vlad Gabriel Dram, Elite 63 kg.
Domenica si registra inoltre un esordio assoluto. E’ quello del 60 kg Schoolboy Mattia Cheli, avversario Issa Shady della Marcoaurelio Boxe. Appuntamento al PalaSantoro di Roma, nella riunione organizzata dalla Boxe Trastevere e i maestri Daniele Malori e Marco Vassallo.
Prima della riunione agonisti, spazio alla boxe light. Per la Boxe Latina prendono parte al torneo Francesco Castagnina (55 kg), Giovanni Cifra (58 kg), Riccardo De Gregoris (58 kg), Jacopo Botticci (62 kg), Manuel Lombardo (63 kg), Antonio Cifra (65 kg), Emanuele Carelli (67 kg).
Il nostro nome gira per tutta l’Italia ed è questo già un motivo di forte orgoglio, ma ora attendiamo i nostri ragazzi, che si sapranno far valere come dimostrano in ogni ring in cui salgono. Ringrazio di cuore tutte le società organizzatrici, che ci hanno invitato a questi eventi di grande spessore, da cui si esce sempre arricchiti di esperienza”. Questo il commento della presidente della Boxe Latina Maria Stella Prezioso.