Calcio: Citizen, il commiato di D’Auria a Ciampino

Calcio: Citizen, il commiato di D’Auria a Ciampino

20 Maggio 2024 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 134 volte!

Ciampino (Rm) – E’ ufficialmente terminata la stagione della Citizen Academy. Un’annata con luci e ombre come spiega il presidente Tonino D’Auria: “Indubbiamente l’amarezza più grande ha riguardato la retrocessione della prima squadra: dopo anni in cui avevamo fatto bene e conservato la categoria nonostante la grande concorrenza, quest’anno è stata sicuramente sbagliata qualche scelta, alcuni riscontri attesi dal campo non sono stati ottimali e poi si è aggiunta un po’ di sfortuna. I ragazzi che sono rimasti hanno sempre dato il massimo per poter ribaltare la situazione, ma dopo l’ormai “nota” partita con la Luiss lo spiraglio si è chiuso”. Di tutt’altro “segno” l’annata delle giovanili della Citizen Academy: “Siamo molto contenti di come sono andate le cose. La Juniores regionale, guidata da mister Angelo Grande che ha fatto davvero un ottimo lavoro, ha terminato al terzo posto il suo campionato nonostante fosse stata costruita nel giro di un mese. Molto bene anche i Giovanissimi provinciali, che hanno terminato al secondo posto, ed i Fascia B provinciali, che hanno addirittura perso lo spareggio per la vittoria del girone e che con ogni probabilità giocheranno comunque nel campionato regionale l’anno prossimo”. Come è stato ufficializzato anche dal Football Club Frascati, ora la Citizen Academy si fonderà col club tuscolano e quindi saluterà Ciampino: “Dispiace lasciare un ambiente dove siamo stati accolti molto bene, ma l’opportunità era irrinunciabile. Desidero ringraziare il presidente del Città di Ciampino Tonino Cececotto per l’accoglienza e il sostegno fornitoci durante questa stagione”. D’Auria è già proiettato sulla nuova avventura: “Frascati è una piazza stimolante, vorremmo cominciare a fare qualcosa di importante fin da subito. Porteremo avanti la società con Giammarco Raparelli che è stato un mio giocatore alla Semprevisa e con cui abbiamo interessi lavorativi comuni, oltre a una piena sintonia calcistica. A livello dirigenziale mi seguiranno nell’avventura a Frascati anche Marcello Coccimiglio, Andrea Gatta, Franco Fondi che sono stati con me in questi anni”.

Area comunicazione