Calcio: Partnership fra Corepla e Potenza calcio

Calcio: Partnership fra Corepla e Potenza calcio

27 Aprile 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 306 volte!

Potenza – I temi legati alla sostenibilità sono ormai sempre più centrali all’interno della società, anche il mondo del calcio non può rimane indifferente a queste tematiche ed è pronto a dare il proprio contributo con gesti concreti.

Tra questi spicca il Potenza Calcio, l’unica squadra italiana che affronta ogni partita con il logo dell’Agenda 2030 dell’ONU sul petto, testimoniando il proprio impegno rispetto gli obiettivi richiesti dalle Nazioni Unite.

Con il fine di accrescere l’impegno per la sostenibilità la squadra Rossoblù e Corepla, il Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica, hanno annunciato oggi una partnership che prevede l’utilizzo, in campo, di una nuova maglia molto speciale, perché realizzata in poliestere 100% riciclato ottenuta attraverso il riciclo di 12 bottiglie di plastica. Un esempio concreto di come la plastica possa trasformarsi in una risorsa.

Siamo lieti di collaborare col Potenza Calcio – afferma il Presidente di Corepla, Giorgio Quagliuolo – un Club con cui condividiamo valori e obiettivi importanti. In Corepla lavoriamo per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della raccolta differenziata, in particolare sul valore del riciclo degli imballaggi in plastica, e siamo convinti che progetti come questo siano vincenti perché lo sport è una cassa di risonanza forte, capace di sviluppare una coscienza collettiva sui temi ambientali e favorire così la promozione di uno stile di vita sano, fondato sul rispetto di quello che ci circonda e sulle risorse, spesso ignorate, che abbiamo a disposizione”.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto “Rete Corepla – Superficie pubblica”, grazie al quale nel mese di ottobre sono stati installati 6 ecocompattatori per la raccolta delle bottiglie in pet alimentare nella città di Potenza. Ad oggi sono state raccolte più di 180.000 bottiglie per un totale di circa 3 tonnellate e mezzo di PET, dati importanti che confermano una partecipazione continuativa da parte dei cittadini.

Dopo il progetto “Libri allo stadio”, il Potenza Calcio e i giocatori sono diventati degli ambassador di messaggi di promozione di una cultura green. La scelta di indossare le maglie Corepla è un gesto che mira a sensibilizzare giocatori, tifosi e popolazione ad assumere comportamenti virtuosi nei confronti del nostro Pianeta.

E’ motivo di orgoglio dare corpo alla partnership con il Corepla – afferma il Presidente del Potenza Calcio, Donato Macchia – il nostro intento è di proseguire nel solco già tracciato della sostenibilità, fattore imprescindibile nel mondo del calcio. Tra le diverse iniziative che porteremo avanti, i calciatori e i tifosi potranno indossare una maglia innovativa e al tempo stesso esempio virtuoso di un processo che ci riguarda tutti, ovvero il riciclo del rifiuto in plastica per dare nuova vita ai prodotti di consumo. Siamo certi che questo processo contribuirà a trasferire il messaggio sulle buone pratiche quotidiane, a chi ama i colori rossoblù e come fattore di sviluppo per tutti”.

Elisabetta Amato

Consultant

Eprcomunicazione – S.p.A.