Calcio: Juniores Nazionale, l’anteprima

Calcio: Juniores Nazionale, l’anteprima

11 Marzo 2022 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 96

Questo articolo è già stato letto 151 volte!

Di Giorgio Zanirato

 

Poche ore dopo aver archiviato il primo dei recuperi, quello dello Scopigno fra il Rieti di Mazzarani ed il Montespaccato di  Feroce, è già tempo di tuffarsi nuovamente nel campionato. 

 

Una via l’altra. Gli amarantocelesti, dopo i romani nel turno infrasettimanale, scenderanno nuovamente in campo fra le mura amiche: questa volta l’avversario sarà la capolista Ostia Mare di Colantoni. Sfida delicata ma dall’esito quasi scontato per i biancoviola, ai quali dovrà necessariamente rispondere il club di Via Vaj, che sarà di scena nuovamente in trasferta contro l’Aprilia Campione d’Italia in carica, la cui risalita è stata bloccata sabato scorso ma che è data comunque in ascesa. Un ostacolo in più per l’ex tecnico della Romulea (curiosamente si affrontano la squadra e l’allenatore che hanno vinto gli ultimi scudetti assegnati pre-covid). Cercano vittorie pesanti in ottica playoff anche il Trastevere (in casa con il N. Florida) e la CynthiAlbalonga di Miccio, che chiede strada all’Artena.  

Si gioca le ultime, remotissime speranze di accedere alla post-season anche Fiuggi, di scena a Piglio contro il Cassino fanalino di coda: tanti gli incastri che devono consentire alla formazione ciociara di poter rientrare in corsa, alla quale probabilmente non basterebbe vincerle tutte da qui alla fine, ma finché la matematica non li condannerà ci proveranno. Una gara in meno ed una trasferta non proprio agevole è invece quanto attende il R. Monterotondo Scalo, che sarà ospite della Flaminia e che con i suoi attuali 23 punti ha, di fatto, salutato ogni possibilità di rientrare nel “giro buono”. In ogni caso, al primo anno in categoria, è comunque un campionato importante quello disputato dagli eretini. A proposito di matricole, a chiudere il programma di questo turno troviamo la sfida fra Formia ed Unipomezia, con i pometini che proveranno a scavalcare lo Scalo ma che davanti a loro troveranno una formazione pontina desiderosa di chiudere al meglio la stagione.