Calcio: Eccellenza, Quarto Municipio, la grinta di Tofa

Calcio: Eccellenza, Quarto Municipio, la grinta di Tofa

19 Dicembre 2022 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 330 volte!

Roma – Il Quarto Municipio è sempre più “on fire”. La squadra di mister Daniele Lo Monaco ha rifilato un largo 6-1 al Città di Cerveteri nel penultimo match ufficiale del 2022. Un successo che il giovane attaccante esterno classe 2004 Francesco Tofa commenta così: “Nel primo tempo siamo andati sul doppio vantaggio grazie al gol di Ippoliti e a quello di testa del sottoscritto: un risultato giusto per quello che si era visto fino a quel momento. Nello spogliatoio ci siamo detti di mantenere la concentrazione alta perché questi tre punti per noi erano fondamentali. Inoltre tutti i subentrati hanno dato un buon contributo e poi gli avversari sono calati alla distanza così abbiamo realizzato altre quattro reti con Mortaroli (doppietta, ndr) Giordano e Leonardi prima del gol della bandiera degli avversari”. Per il Quarto Municipio sono 33 i gol fatti in stagione: “Siamo il terzo attacco del girone, un dato che è sintomo di una qualità di calcio di alto livello. Sicuramente il merito è del mister e del lavoro di tutto il gruppo”. Per Tofa sono tre i gol stagionali: “Sto avendo molto spazio e sono contento di quanto fatto finora, ma posso dare molto di più”. Il giovane attaccante, arrivato dall’Under 19 nazionale del Montespaccato, spiega i motivi che lo hanno portato al Quarto Municipio: “Dal primo allenamento fatto qui, il mister mi ha subito fatto sentire importante e ho capito che avrei avuto buone possibilità di giocare. Il campionato di Eccellenza, il primo “tra i grandi” per il sottoscritto, mi sta facendo crescere tanto. Sono molto contento per l’ambiente e l’organizzazione societaria, ma anche per i compagni che ho trovato in questa mia esperienza”. La formazione del presidente Tonino D’Auria sta letteralmente volando e ora è quinta a otto punti dalla capolista Anzio: “A inizio anno non ce lo aspettavamo, ma partita dopo partita ci siamo accorti di essere una squadra molto valida: se ci troviamo in quella posizione significa che ce lo meritiamo. L’obiettivo? Noi guardiamo sempre avanti…”. Il 2022 del Quarto Municipio si chiuderà col botto: “Venerdì saremo di scena a Anzio: andremo lì con l’intenzione di dimostrare ciò che siamo. Se firmerei per un pareggio? Inizialmente non lo farei, poi dipende da come si mette la partita e da quello che dice il campo” conclude Tofa.

Area comunicazione