Calcio: Serie D, Trastevere-Romana 4-2

Calcio: Serie D, Trastevere-Romana 4-2

3 Settembre 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 116 volte!

TRASTEVERE: Semprini, Pandimiglio (15’st Rosati), Fragnelli, Giannetti, Santovito R., Bertoldi, Conti (1’st Crescenzo), Alonzi (41’st Santotivo G.), Cacheiro (11’st Mastropietro), Ferramisco (28’st Tolomeo). A disp: Foschini, Galofaro, Baldari, Sebastiani. All. Cioci

ROMANA: Antolini, Avellini (16’st Ferraro), Sfanò, Paolelli (16’st Lisi), Ricozzi (31’st Tarantino), Nannini (31’st Armini), Spinosa (16’st Alagna), Fiore, Vagnoni, Macrì, Calì. A disp: Allegrucci, Brevi, Di Lazzaro, Passaquieti. All. Chiappara

ARBITRO: Decimo di Napoli

ASSISTENTI: Di Meglio di Napoli e Ferrara di Castellammare di Stabia

MARCATORI: 22’pt Calì (R), 3’st, 6’st Crescenzo (T), 9’st Cacheiro (T), 35’st Macrì (R), 38’st Mastropietro (T)

NOTE – Ammoniti: Conti, Sfanò, Giannetti, Ricozzi, Lisi. Angoli: 6-4. Recupero: 2’pt, 5’st

Il Trastevere rimonta nella ripresa l’iniziale svantaggio, batte la Romana e accede ai trentaduesimi di finale della Coppa Italia di Serie D. Per la prima stagionale Cioci lancia il tridente con Alonzi punta centrale con ai lati Cacheiro e Bertoldi, al centro della difesa Giannetti e Santovito, in mediana muscoli e fosforo con Massimo, Ferramisco e Conti.

Pronti, via e dopo quattro minuti il Trastevere tira in porta con Bertoldi, servito da Cacheiro ma la conclusione dell’esterno è troppo debole per impensierire Antolini. Al 22′ la Romana passa: azione personale di Macrì, palla per Ricozzi che verticalizza per Calì; l’ex Montespaccato a centro area batte di prima intenzione e non lascia scampo a Semprini. Il Trastevere reagisce ma non riesce a concludere in porta nonostante le buone trame. Al 33′ Conti sfonda sulla sinistra e mette al centro per Cacheiro, l’argentino non riesce a controllare e alle sue spalle Alonzi viene murato da un difensore. Il numero 9 trasteverino ha un’altra occasione al 43′, su cross basso di Bertoldi ma arriva tardi sul pallone.

Nella ripresa, Conti esce per lasciare spazio a Crescenzo e il centrocampista ribalta il risultato in tre minuti. Al 48′ Fragnelli verticalizza per Cacheiro, cross per Crescenzo che in scivolata fa gol. Passano tre minuti e Crescenzo raddoppia: punizione battuta rapidamente sulla trequarti verso Bertoldi, cross da destra e stacco di testa a centro area per il 2-1. Trascorrono altri tre minuti e il Trastevere mette in discesa la gara con Cacheiro, servito di nuovo da Bertoldi in contropiede. L’argentino batte col piatto sinistro da centro area e fa 3-1. La Romana non reagisce e il Trastevere continua ad attaccare, al 67′ punizione di Bertoldi dal lato corto destro, Crescenzo colpisce di testa e non inquadra la porta solo perché una deviazione sporca la traiettoria. Tra il 72′ e il 74′ doppia occasione ospite di testa, prima con Fiore che non inquadra la porta, poi con Calì che chiama Semprini all’intervento in tuffo. All’80’ Macrì riapre i giochi con il sinistro quasi dalla linea di fondo ma l’equilibrio dura poco perché, all’83’, Mastropietro corregge in rete col sinistro un tiro cross di Bertoldi dal vertice destro dell’area e firma il definitivo 4-2.

Ufficio Stampa Trastevere Calcio s.s.d. a r.l.