Calcio: Serie D, Ischia-Trastevere 2-1

Calcio: Serie D, Ischia-Trastevere 2-1

10 Dicembre 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 174 volte!

ISCHIA: Vivace, Pastore, Buono, Chiariello, Arcamone (44’st Di Meglio), Baldassi, Florio, Patalano, Mattera (13’st Trofa), Quirino (28’st Damiano), Giacomarro. A disp: Musella, Ballirano, Maiorano, Bisogno, Scorza, Montuori. All. Buonocore

TRASTEVERE: Semprini, Rosati, Fragnelli (26’st Crovello), Calderoni (35’pt Ferramisco), Giordani, Berardi (37’st Cesari), Traditi (1’st Baldari), Crescenzo, Mastropietro, Tortolano, Ricci (25’st Alonzi). A disp. Foschini, G. Santovito, Tolomeo, Galofaro. All. Venturi

ARBITRO: Leorsini di Terni

ASSISTENTI: Manni di Savona e Vagnetti di Perugia

MARCATORI: 3’pt rig. Baldassi (I); 2’st Baldari (T); 22’st Giacomarro (I)

NOTE – Ammoniti: Traditi, Fragnelli, Tortolano, Calderoni, Pastore, Mastropietro, Berardi, Patalano, Baldari, Giordani. Angoli: 4-2. Recupero: 2’pt; 5’st

Il Trastevere esce sconfitto dalla trasferta di Ischia, valida per la 15esima giornata del girone G di Serie D. Sotto in avvio per mano di Baldassi, gli amaranto trovano il pari ad inizio ripresa con Baldari ma capitolano nuovamente a metà frazione, sulla punizione vincente di Giacomarro.

Esordio dal primo minuto per Ricci, che aveva debuttato a gara in corso contro la Cynthialbalonga e per Giordani, appena tornato in amaranto dopo aver giocato proprio con i castellani nella prima metà di stagione. Il difensore fa coppia con Berardi, anche lui alla prima in campionato. Assenti l’infortunato Massimo e lo squalificato Riccardo Santovito, parte dalla panchina Alonzi, ancora non al massimo della condizione. Succede di tutto nei primissimi minuti di gioco: pronti, via e dopo 18 secondi Traditi fa la sponda per Ricci, che in diagonale dal lato corto destro dell’area sfiora il palo alla destra di Vivace. Sull’azione successiva, l’Ischia guadagna un corner calciato da Giacomarro, lo stesso Ricci tocca il pallone in area con la mano e l’arbitro assegna un rigore che Baldassi segna, col piatto destro, spiazzando Semprini. Al 6′ punizione di Ricci da destra, Berardi trova il tempo giusto per lo stacco di testa ma non centra la porta. Al 9′ padroni di casa ancora pericolosi con Mattera, che si allunga in spaccata sul cross da sinistra di Buono senza trovare lo specchio. Al 29′ nuovo angolo da destra per l’Ischia, la difesa del Trastevere libera sui piedi di Chiariello che col mancino colpisce in pieno Giordani. Gli ospiti reclamano un altro rigore, l’azione prosegue e in contropiede Tortolano salta anche il portiere e appoggia in rete, ma l’arbitro annulla per un fuorigioco dubbio, tra le proteste vivaci dei giocatori trasteverini. L’ultima azione del primo tempo allo scadere, con Quirino che lascia la palla a Baldassi, il cui destro da buona posizione viene intercettato da Giordani. All’intervallo, Venturi sostituisce Traditi con Baldari e la mossa si rivelerà azzeccata perché, dopo appena due minuti, il neo entrato gira in rete una rimessa lunga di Ferramisco da destra che la difesa ischitana lascia rimbalzare in area. La reazione dei campani arriva al 60′, con Baldassi che calcia al volo dal cuore dell’area su cross di Patalano, ma la conclusione è strozzata e Semprini para. Al 67′ l’episodio decisivo: Baldassi sguscia via sulla trequarti sinistra e viene messo giù da Baldari all’altezza dei trenta metri. Giacomarro si incarica della punizione e trova una traiettoria beffarda, che rimbalza in area piccola senza essere toccata da nessuno e si infila sotto l’incrocio. Il Trastevere prova a reagire con Tortolano, che all’83’ colpisce in pieno la barriera su punizione dal limite e all’87’ serve Cesari su angolo, ma il tentativo in girata del difensore non ha fortuna. Al 90′ Baldassi si libera di Rosati all’altezza del vertice destro dell’area e calcia alto dal limite dell’area. È l’ultima occasione della gara, l’Ischia batte 2-1 il Trastevere, gli uomini di Venturi affronteranno la Nocerina in trasferta nel prossimo turno.

Ufficio Stampa Trastevere Calcio s.s.d. a r.l.