Calcio: Serie D, Flaminia-Trastevere 1-0

Calcio: Serie D, Flaminia-Trastevere 1-0

10 Settembre 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 337 volte!

FLAMINIA: Piersanti, Pericolini (47’st Massaccesi), Mattia, Fumanti, Benedetti, Boccaccini, Igini (21’st Gesmundo), Marchi, Lorusso (33’st Stauciuc), Sirbu, Penchini (21’st Celentano). A disp: Chicarella, Muti, Paun, Tufano, De Cenco. All. Nofri Onofri

TRASTEVERE: Semprini, Rosati (40’st Cesari), Frangelli, Giannetti (39’st Sebastiani), Massimo, Trasciani (1’st G. Santovito) , Bertoldi, Crescenzo, Alonzi, Mastropietro (13’st Cacheiro), Calderoni (13’st Conti). A disp: Foschini, Crovello, Baldari, Ferramisco. All. Cioci

ARBITRO: Scarpati di Formia

ASSISTENTI: Tagliaferro di Caserta e Sciotti di Bologna

MARCATORE: 9’st Sirbu

NOTE – Espulsi al 35’st Crovello (T) per proteste, al 38’st Sirbu (F) per fallo di reazione. Ammoniti: Trasciani, Piersanti. Recupero: 1’pt, 6’st

Inizia con una sconfitta il cammino del Trastevere nel girone G di Serie D 2023/24. I ragazzi di mister Cioci, reduce dalla vittoria in Coppa Italia contro la Romana, cadono a Civita Castellana contro la Flaminia nel primo turno di campionato.

Diverse novità di formazione per il tecnico amaranto rispetto all’undici di sette giorni prima: sulla destra c’è Rosati al posto di Pandimiglio, al centro della difesa esordio per il neo acquisto Trasciani, in mezzo al campo torna titolare il recuperato Crescenzo (ex di turno) con Calderoni e capitan Massimo, davanti spazio dal 1′ per Mastropietro. I civitonici schierano in attacco un altro grande ex, Lorusso, autore di 75 gol con la maglia dei rionali. Proprio i padroni di casa sono pericolosi in avvio con Marchi e Sirbu, ma la chance migliore capita al Trastevere a metà frazione, con Alonzi e Mastropietro che mancano l’appuntamento con il gol vanificando il cross di Bertoldi. Lo stesso Bertoldi si conferma ispirato in fase di rifinitura (3 assist vincenti all’esordio) ma, al 42′, Alonzi non arriva con i tempi giusti sul suo cross.

Ripresa con il Trastevere immediatamente pericoloso con Mastropietro, la cui conclusione in scivolata viene salvata sulla linea. Passano due minuti e i padroni di casa trovano la rete decisiva con Sirbu che, servito in verticale, non dà scampo a Semprini. Gli amaranto faticano a reagire in maniera pericolosa, ma nel finale Sirbu commette un fallo di reazione e lascia i suoi in dieci. In pieno recupero Boccaccini salva il risultato per i suoi. Il Trastevere, che domenica prossima affronterà l’Ostiamare allo Stadium, torna a perdere alla prima giornata dopo cinque anni e sempre contro una viterbese: nel 2018 fu il Monterosi ad imporsi 2-1 a Roma.

Ufficio Stampa Trastevere Calcio s.s.d. a r.l.