Calcio: Serie D, Trastevere-Vastese 1-1

Calcio: Serie D, Trastevere-Vastese 1-1

15 Gennaio 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 98

Questo articolo è già stato letto 155 volte!

TRASTEVERE: Semprini, Cervoni, Lo Porto, Berardi, Massimo, Santovito, Santarelli (33’st Rinella), Crescenzo, Alonzi, Calderoni (27’st Baldari), Ciotoli (11’st Valentini). A disp: Alessandri, Ergemlidze, De Angelis, Laurenzi, De Petris, Bay. All. Cioci

VASTESE: Del Giudice, Minchillo, Montebugnoli, Maiorano, Altobelli, D’Angelo, Nacci (31’st Busetto), Bracaglia, Di Nardo, De Cerchio (21’st Sandomenico), Menna (31’st Frangella). A disp: Salvati, Chrysovergis, Gomes, Tracchia, Sansone, Martiniello. All. Lucarelli

ARBITRO: Massari di Torino

ASSISTENTI: Crostella di Foligno e Fiordi di Gubbio

MARCATORI: 25’pt De Cerchio (V); 28’pt Crescenzo (T)

NOTE – Ammoniti: Calderoni, Lo Porto, Busetto. Angoli: 7-5. Recupero: 2’pt; 5’st

Terzo risultato utile consecutivo per il Trastevere, che allo “Stadium” pareggia 1-1 contro la Vastese. Cioci deve fare a meno di Giordani in difesa, dello squalificato Tortolano in avanti e di Bertoldi, assenze che si aggiungono a quelle di Briatico e Papaj in mezzo al campo. La prima occasione al quarto d’ora è di marca ospite, con Di Nardo che ci prova in girata sul cross di Bracaglia e reclama per un presunto tocco di mano in area di Santovito. Lo stesso attaccante si vede annullare un gol quattro minuti dopo, ma la sua posizione era oltre l’ultimo difensore amaranto. La gara si sblocca al 25′: Santovito libera un cross dalla sinistra ma non riesce ad allontanare troppo, la sfera arriva sui piedi di De Cerchio che calcia di sinistro; tiro centrale ma dalla traiettoria beffarda che sorprende Semprini. Il Trastevere reagisce e pareggia subito con Crescenzo, che da due passi gira in rete un angolo di Santarelli. Nel finale di tempo, Massimo prova la volée sulla respinta corta della difesa biancorossa, ma la sua mira è imprecisa. Nella ripresa meno emozioni per venti minuti, poi la gara si vivacizza nel finale. D’Angelo, al 65′, va vicino all’incrocio direttamente su punizione. Dieci giri di lancette più tardi, azione di Santarelli sulla destra, ma né il nuovo entrato Baldari (al debutto come Rinella) né Crescenzo riescono a trovare la deviazione vincente. Prima del novantesimo, lo stesso Rinella lancia Alonzi che col mancino, dal vertice sinistro dell’area piccola, calcia forte ma alto. In pieno recupero, prima è Crescenzo ad arrivare con un secondo di ritardo sul tiro di Berardi, poi è Baldari a calciare alto proprio sul fischio finale. Il Trastevere stacca il Porto d’Ascoli e resta terzo da solo, a quota 32. Nel prossimo turno trasferta a Termoli.

Ufficio Stampa Trastevere Calcio s.s.d. a r.l.