Calcio: Serie D, Ardea-Trastevere 1-1

Calcio: Serie D, Ardea-Trastevere 1-1

24 Settembre 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 165 volte!

NF ARDEA: Giordani, Pacillo, Miola, Negro, Bruno, Suffer (39’st Petrazzi), Vianni, Costa (13’st Moresco), Falilò (48’st Schettini), Limongelli (13’st Sbordone), Romano. A disp: Fraraccio, Pagliuso, Mauro, Barba, Antinoro. All. Boccolini

TRASTEVERE: Semprini, Pandimiglio (1’st Cesari), Fragnelli (12’st Galofaro), Trasciani, Massimo (29’st Conti), R. Santovito, Bertoldi, Crescenzo, Alonzi, Mastropietro (23’st Cacheiro), Calderoni (12’st G. Santovito). A disp: Lazzarini, Giannetti, Sebastiani, Ferramisco. All. Cioci

ARBITRO: Salvatori di Macerata

ASSISTENTI: Casale di Formia e Calce di Cassino

MARCATORI: 2’pt Falilò (N); 26’pt Trasciani (T)

NOTE – Ammoniti: Fragnelli, Pandimiglio, Pacillo, Miola. Angoli: 5-8. Recupero: 2’pt; 7’st

Primo punto stagionale per il Trastevere, che al “Mazzucchi” di Ardea impatta contro i padroni di casa del NF Ardea. Cioci ritrova Riccardo Santovito, assente per squalifica nelle prime due giornate di campionato e lancia Mastropietro dal primo minuto in attacco, insieme ai confermati Alonzi e Bertoldi. In panchina l’ex di giornata, Sebastiani, lo scorso anno con la maglia degli ardeatini.

Pronti, via e la squadra di Boccolini passa in vantaggio: Falilò trova spazio sulla trequarti, si accentra e lascia partire una conclusione mancina che si infila all’incrocio dei pali, alla destra di Semprini. Il gol non scuote immediatamente il Trastevere, che al 17′ rischia sul tiro dal limite di Pacillo deviato in corner dallo stesso Semprini. Quattro minuti più tardi, la prima occasione amaranto con Crescenzo, che di testa da centro area non riesce a trovare lo specchio sul cross di Mastropietro. Il pareggio arriva al 26′ ed è opera di Trasciani, che prende palla a centrocampo e avanza indisturbato, passa ad Alonzi che fa da sponda spalle alla porta e poi batte Giordani in scivolata, dopo aver vinto un contrasto. Da quel momento in avanti la squadra di Cioci prende costantemente in mano il pallino del gioco e crea occasioni in serie. Tre giri di lancette più tardi, Mastropietro mette al centro per Bertoldi che, dal limite, calcia alto. Due minuti più tardi Crescenzo trova Mastropietro sulla sinistra, l’esterno prova a sorprendere Giordani sul primo palo, dal vertice dell’area piccola, ma colpisce solo l’esterno della rete. Al 34′ Massimo ci prova dalla distanza, Giordani si allunga e respinge lateralmente.

La ripresa prosegue sulla falsariga del primo tempo, col Trastevere in costante proiezione offensiva. Al 54′ Bruno, nel tentativo di anticipare Alonzi, rischia l’autogol con Giordani battuto. Al 67′ il neo entrato Sbordone prova ad allentare la pressione amaranto con una conclusione dal limite che non centra la porta. Tre minuti dopo, Massimo verticalizza per Alonzi che prende alle spalle la difesa biancorossa ma il suo pallonetto dal limite, sull’uscita di Giordani, termina alto. All’83’ occasione per Bertoldi con tiro deviato in corner e, sul successivo tiro dalla bandierina proteste amaranto per un presunto tocco di mano di un difensore di casa. Dopo sette minuti di recupero finisce uno a uno, il Trasteve muove la classifica e domenica prossima affronterà in casa il Budoni.

 

 

Ufficio Stampa Trastevere Calcio s.s.d. a r.l.