Calcio: Serie D, Notaresco-Trastevere 0-2

Calcio: Serie D, Notaresco-Trastevere 0-2

20 Novembre 2022 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 37

Questo articolo è già stato letto 83 volte!

NOTARESCO: Shiba, Campestre (27’st Marcattili), Badan, Bruno, De Caro, Cantarini, Di Renzo (11’st Manari), Kuqi (1’st Bernasconi), De Martino (11’st Scipioni), Bartoli (19’st Pulsoni), Forcini. A disp: D’Ambrosio, Mattielli, Romandini, Gallo. All. De Patre

TRASTEVERE: Semprini, Cervoni, Berardi, Santovito, Lo Porto (1’st Laurenzi), Crescenzo(36’st Santarelli), Massimo, Briatico, Tortolano(30’st Cesari), Alonzi(42’st Scuderi), Bertoldi(44’st Avellini). A disp: Alessandri, De Costanzo, Lo Duca, Calderoni. All. Cioci

ARBITRO: Recupero di Lecce

ASSISTENTI: Gentile di Isernia e Martinelli di Potenza

MARCATORI: 2’pt Santovito; 39’st Alonzi

NOTE – Ammoniti: Kuqi, Campestre, Pulsoni, Lo Porto, Semprini. Angoli: 5-5.

Settimo risultato utile consecutivo per il Trastevere, che regola all’inglese il Notaresco e riconquista la vetta della classifica. Cioci schiera Semprini tra i pali con Cervoni, Berardi, Santovito e Lo Porto a comporre la linea di difesa. Sulla mediana, ai lati di Massimo, Briatico e Crescenzo. Consueto tridente con Alonzi centrale, Bertoldi e Tortolano sulle fasce. Il primo squillo arriva al 2′ con Tortolano che su punizione innesca Santovito, bravo a trovare il tocco vincente per l’1-0. La risposta dei rossoblù arriva due minuti più tardi, con Semprini che fa buona guardia su Badan. All’8 sono ancora i rossoblù a rendersi pericolosi con Kuqi. Al 22′ Lo Porto manda alto sopra la traversa sugli sviluppi di una punizione partita dall’out di destro. Al 43′ Shiba nega la gioia del gol ad Alonzi. Nel secondo tempo, lo stesso attaccante amaranto guida il contropiede al 53′ con Tortolano che dai venti metri sfiora la traversa. Al 65′ una conclusione a lato del Notaresco genera le proteste dei padroni di casa, che reclamano un tocco di mano in area di rigore da parte di un difensore amaranto. Notaresco ancora pericoloso al 68′ con Pulsoni che prende la traversa, complice una deviazione. Al 76′ anche il Trastevere reclama un penalty, con Alonzi che cade in area ma Recupero lascia giocare. All’80’ Bertoldi prova il diagonale che si spegne a lato. Il raddoppio trasteverino arriva all’84’ con Alonzi, che di testa svetta più alto di tutti e sigla il definitivo 2-0. Un minuto più tardi, Semprini blinda il risultato con una autentica prodezza sulla conclusione di Pulsoni da due passi. Finisce 2-0, come nella passata stagione e la squadra di Cioci si presenta al derby contro il Nuova Florida di domenica prossima da capolista.

Il commento di mister Franco Cioci dopo la vittoria del Trastevere a Notaresco per 2-0, grazie ai gol di Santovito nel primo tempo e di Alonzi nella ripresa: “Devo fare i complimenti alla squadra perché ha interpretato la gara nel migliore dei modi, con l’approccio giusto e mettendo in campo quello che avevamo provato in settimana. È stata una vittoria meritata, contro un avversario di valore e che vale molto di più di quanto dica attualmente la classifica. Noi siamo stati bravi a limitare le loro qualità e a colpire i loro punti deboli. Hanno fatto bene tutti, sia chi ha giocato titolare che chi è subentrato dalla panchina, dando come sempre un ottimo apporto alla causa”. Nel prossimo turno il Trastevere se la vedrà con il Nuova Florida: “Li abbiamo affrontati questa estate in amichevole ad Ardea ma sarà una partita completamente diversa perché loro hanno cambiato molto e ora hanno anche un nuovo allenatore. Vorranno sicuramente ben figurare, ma noi ci faremo trovare pronti e prepareremo la gara al meglio in settimana”.

Secondo gol con la maglia del Trastevere per Riccardo Santovito, difensore già a segno nella gara interna contro il Termoli e autore della prima marcatura amaranto a Notaresco: “Siamo contenti della partita che abbiamo fatto, sapevamo che andavamo a giocare su un campo difficile e nonostante tutto siamo stati bravi a sbloccarla dopo pochi minuti. Personalmente sono molto contento per la rete e devo ringraziare Emiliano per l’assist, è uno schema che avevamo provato spesso in settimana. Loro sono nelle parti basse della classifica, ma provano sempre a giocare e hanno calciatori di qualità, quindi l’impegno era tutt’altro che semplice. Queste vittorie ci danno ancora più consapevolezza perché subiamo meno gol rispetto alle prime giornate e questo significa che stiamo trovando l’equilibrio ottimale per ottenere risultati. Domenica prossima il Nuova Florida verrà allo Stadium con stimoli importanti, perché giocherà contro la capolista ma noi sappiamo che squadra siamo, quali sono le nostre qualità e vogliamo vincere ogni partita”.

Ufficio Stampa Trastevere Calcio s.s.d. a r.l.