Canottaggio: Bled, Tre medaglie azzurre

Canottaggio: Bled, Tre medaglie azzurre

27 Maggio 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 348 volte!

BLED- Conclusa la prima giornata di finali dell’Europeo Assoluto con l’Italia che conquista tre medaglie e il terzo posto nel medagliere parziale (Gran Bretagna 2-1-2; Ucraina 1-2-0, Italia 1-1-1): l’oro di Perini nel singolo PR1 maschile, l’argento di Oppo e Soares nel doppio pesi leggeri maschile e il bronzo di Gentili, Chiumento, Panizza e Carucci. Oro, quindi, per il paratleta Giacomo Perini che, nella finale del singolo, ha confermato il tiolo vinto lo scorso anno a Monaco distaccando di 5″11 il campione paralimpico Roman Polianskyi e abbassando di 13 centesimi anche il record mondiale che già gli apparteneva (da 8.55.21, fissato lo scorso anno in Coppa del Mondo a Poznan, lo ha portato a 8.55.08). Argento per il doppio leggero di Stefano Oppo e Gabriel Soares che, attaccando a testa bassa sul finale si è fermato a 1.25 dalla Svizzera che ha vinto il titolo Continentale, mentre il bronzo è andato alla Grecia.

Medaglia di bronzo, infine, per il quadruplo maschile di Giacomo Gentili, Luca Chiumento (tornato al suo posto dopo essersi ripreso dal malessere influenzale), Andrea Panizza e Nicolò Carucci, che hanno condotto una gara di attacco dall’inizio fino al traguardo terminando la corsa alle spalle della Polonia, medaglia d’oro, e dell’Olanda argento. Nelle altre finali odierne, quarto posto per il quattro di coppia femminile di Gobbi, Meriano, Lisi e Iseppi che al termine di una gara generosa sono giunte alle spalle dell’Ucraina vincitrice e di Olanda e Gran Bretagna; quinta piazza per l’ammiraglia maschile in una regata combattutissima ed emozionante vinta per un’inezia dalla Gran Bretagna su Romania e Olanda; sesto posto infine per Corda e Conti nel doppio PR3 Mix che ha visto il trionfo della Francia davanti a Ucraina e Gran Bretagna.

Nelle finali B l’Italia vince la piccola finale del doppio pesi leggeri femminile (Silvia Crosio, Federica Cesarini), chiudendo l’Europeo al settimo posto. Dalle tre semifinali approda alle finali di domani solo il doppio maschile di Sartori e Rambaldi, secondo dietro all’Olanda, mentre disputeranno le finali B il singolo maschile di Mumolo, quarto, e il due senza maschile di Comini e Codato, quinto. Domani, quindi, ultimo giorno di finali con l’Italia impegnata in quattro finali: doppio senior maschile, otto femminile, singolo pesi leggeri maschile e quattro con PR3 Misto. L’Inizio delle finali è previsto per le 10.51 per concludersi alle 13.41 e potranno essere seguite in diretta su Rai Sport dalle 10.40 alle 14.10.

Federazione Italiana Canottaggio