Ciclismo: Randonnèe dell’Agro Pontino, grande successo

Ciclismo: Randonnèe dell’Agro Pontino, grande successo

8 Maggio 2024 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 85 volte!

Settanta tra ciclisti e cicliste, dalla Campania all’Emilia Romagna, hanno preso parte alla prima edizione della Randonnèe dell’Agro Pontino, 200 km in bici con dislivello di 1450 metri da coprire entro 13 ore e mezzo nel cuore della provincia di Latina, passando per centri di interessere storico, paesaggistico e culturale. Evento non competitivo, promosso dall’Osservatorio per lo Sport e per il Turismo Sportivo, la community Latina Ciclismo, con il patrocinio del Comune di Latina e di Sport e Salute.
Domenica 5 maggio partenza alla “francese”, al mattino, dal Premier Sporting Club sulla Statale Pontina, per un prova di forza e resistenza, tipica dell’ultracyclist e del randonneur, tra passione per lo sport, natura, ma anche rispetto del codice stradale, in quanto manifestazioni che, per il fatto di non essere agonistiche, non prevedono chiusure al traffico.
Nessun podio, nessun medaglia, ma la rilevazione dei tempi è necessaria, perché la Randonnèe dell’Agro Pontino è inserito del calendario dell’ AUDAX Radonneur Italia, circuito che consente di conseguire i brevetti progressivi, partendo da 200 km, per partecipare a Randonnèe di lunghezza maggiore (300, 400, 600, 800) fino ai 1200 km in 90 ore della Parigi – Brest – Parigi, la Randonnèe più famosa e ambita al mondo.
In base all’ordine d’arrivo i primi sono risultati Cristiano Fanton della Veloteam Latina e Diego Cocorocchio della Pro Racing Bike Team di Frosinone, entrambi in 7h e 10’. Secondo Mirco Vitti della Pro Racing Bike Team Frosinone in 7h 34’, terzo è risultato Andrea Pizzi Cycling del Team Latina in 7h 50’. Un elogio per l’ultima arrivata, Serena Esposito della Napoli Pedala, partita all’alba per non mancare all’appuntamento e chiudere comunque il percorso in 11h 20’.
Il bilancio è assolutamente positivo in questa prima manifestazione. Siamo davvero contenti per il nostro obiettivo è far conoscere Latina e la provincia di Latina in tutta Italia, anche attraverso eventi sportivi come la Randonnèe. E’ stato bello vedere ciclisti persino da Modena, piuttosto che da Napoli e altre province a noi vicine come Roma e Frosinone”. Questo il commento di Gianluca Marchionne, presidente dell’Osservatorio per lo Sport e il Turismo Sportivo, al quale seguono anche le parole del responsabile del ciclismo per l’Osservatorio, Massimiliano Ramoni: “E’ stata l’occasione per pedalare tra la storia e la cultura, dal mare al Medioevo, la bellezza delle nostre abbazie. Una realtà che merita visibilità”.
Partner dell’evento Premier Sporting Club, Riccio Centro Bici, Linea Oro Sport Latina, Circeo Be Wild, Hammer Sport, LBW Level Bike World, La Storta Unconventional – Pizza, East Side Italian Craft Beer, Nonsolomiele.

 

Pasquale Cangianiello