Dragon Boat: Venice Canoe promotrice del progetto scolastico “Conoscere Venezia”

Dragon Boat: Venice Canoe promotrice del progetto scolastico “Conoscere Venezia”

8 Giugno 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 737 volte!

L’anno scolastico è agli sgoccioli e la prima parte del Progetto Conoscere Venezia dall’acqua con i dragon boat, giunto alla 20ma edizione, è terminata. Oltre mille ragazzi e ragazze provenienti da tutto il Veneto e dalle scuole di Venezia – I.C. Morosini Scuola Primaria Canal di Venezia (VE), I.S. Malipiero di Marcon (VE), Liceo Scientifico Statale Jacopo Da Ponte di Bassano (VI), I.C. Puos d’Alpago (BL), ISISS Giuseppe Verdi di Valdobbiadene (TV), I.I.S. Silva Ricci Legnago (VR), I.C.S. Giovanni Pascoli di Portogruaro (VE), ITIS Enrico Fermi di Bassano del Grappa (VI), I.C. Carrarese Euganeo di Due Carrare (PD), I.C. 1 Belluno (BL), I.C. Fonzaso e Lamon (BL), Scuola Paritaria La Zolla di Milano (MI) – sono stati ospiti al Centro Sportivo Costantino Reyer di Sant’Alvise dell’Associazione Venice Canoe & Dragon Boat asd.

Abbiamo un progetto collaudato – commenta Andrea Bedin, Presidente del Sodalizio veneziano che lo scorso 25 febbraio ha festeggiato 20 anni di attività – che attraverso l’uso delle imbarcazione di dragon boat permette di navigare in laguna e in città, permettendo ai ragazzi di vivere e vedere una Venezia naturale e originale. Devo ringraziare tutto lo staff degli istruttori perché quest’anno è stata posta particolare attenzione anche alle spiegazioni storiche e architettoniche di alcuni palazzi presenti nei percorsi”.

Tanta voglia di fare sport, tanta voglia di stare insieme. Con questo messaggio, l’Associazione si è proposta ai numerosi istituti che già dallo scorso autunno hanno aderito al Progetto e prenotato la loro attività a Venezia.

Il progetto è completo a 360 gradi: insegniamo la tecnica della disciplina del dragon boat, i valori etici dello sport e la cultura artistica, storica, architettonica, nautica ed attuale della meravigliosa e particolare città di Venezia– afferma Veronica Berti, veneziana, istruttrice di canoa kayak e neolaureata all’università di Architettura di Venezia IUAV – I ragazzi e i bambini si divertono moltissimo ad essere protagonisti in squadra di un’imbarcazione e rimangono sempre molto meravigliati dai nostri racconti, che ho sempre avuto piacere ascoltare dalla mia famiglia”.

L’associazione segnala che a settembre e ottobre si svolgerà la seconda parte del Progetto mentre le uscite della 21ma edizione inizieranno dopo la Pasqua 2024 perché l’area esterna del Centro Sportivo sarà interessata dai lavori fino a metà marzo. Per informazioni scrivete a info@venicecanoe.com

Dott. Andrea Bedin

Presidente e
Direttore Sportivo
Venice Canoe & Dragon Boat asd