Canottaggio: tris di medaglie azzurre al Mediterranean Games

Canottaggio: tris di medaglie azzurre al Mediterranean Games

12 Settembre 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 326 volte!

HERAKLION- L’Italremo del beach sprint, in gara a Heraklion (Grecia) sotto l’egida del CONI nella terza edizione dei Mediterranean Beach Games, vince due medaglie d’argento e una di bronzo, chiudendo al secondo posto nel medagliere per nazioni a pari merito con la Francia, alle spalle della nazione dominatrice nel rowing beach sprint in questa edizione dei Giochi del Mediterraneo in spiaggia, la Spagna (cinque ori), e davanti a Croazia (0/1/2) e Tunisia (0/0/1). Mediterranean Beach Games che, per quanto riguarda il canottaggio beach sprint, sono stati funestati dalle condizioni del mare, che ha di fatto impedito il regolare svolgimento della manifestazione, con le medaglie assegnate in tutte le specialità seguendo il ranking cronometrico emerso dalla disputa dei time trials, fatta eccezione per il singolo maschile, che è riuscito a disputare fino ai quarti di finale.

È argento Giovanni Ficarra nel singolo maschile, specialità dove l’azzurro è ex campione del mondo e nella quale si è laureato campione europeo appena due settimane fa in Francia. Arrivato ai quarti di finale con il secondo tempo dei time trials, Ficarra ha poi vinto il suo quarto di finale contro la Grecia, risultando però secondo come tempo complessivo alle spalle della Spagna e davanti alla Francia, e dovendosi accontentare quindi della medaglia d’argento. Il secondo argento della spedizione azzurra lo vince la staffetta, composta da tutti e quattro gli equipaggi in gara: il singolo maschile di Ficarra, il doppio femminile di Viola Patrignani e Silvia Tripi, il singolo femminile di Annalisa Cozzarini e il doppio maschile di Mario Pietro Zerilli e Angelo D’Amico. La squadra azzurra vince l’argento in virtù del secondo tempo fatto registrare nei time trials, alle spalle della corazzata spagnola e davanti alla Croazia. Bronzo infine dai time trials per il doppio femminile di Patrignani e Tripi, alle spalle di Spagna e Croazia, mentre chiudono entrambi ai piedi del podio per via del cronometro dell’unico turno disputato il singolo femminile ed il doppio maschile.

Archiviati i Giochi del Mediterraneo in spiaggia, l’Italia del canottaggio torna in acqua dal 15 al 17 settembre sul lago di Pusiano per i Campionati Italiani di Società, mentre per quanto riguarda il beach sprint il prossimo appuntamento è la prima edizione della Coupe de la Jeunesse della specialità, in programma in Italia, a Marina di Castagneto Carducci, sabato 23 settembre.

Federazione Italiana Canottaggio