Bocce: Serie A2 ferma ai box

Bocce: Serie A2 ferma ai box

25 Febbraio 2022 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 237

Questo articolo è già stato letto 387 volte!

Altro week end di riposo per il Campionato Nazionale di Serie A2 di Bocce, specialità Raffa. L’unico incontro in programma per domani, sarà Santa Lucia – Sant’Alfredo (Salerno) e Circolo Bocciofilo Flamino, recupero della prima giornata rinviato per Covid.
Altre gare verranno successivamente recuperate nelle apposite finestre del campionato, che nel girone 2 Centro Sud, vede in testa i ciociari del Capitino Isola del Liri, a quota 7 punti dopo il 4-4 in casa del Santa Lucia – Sant’Alfredo. Nell’ultimo turno, nel panorama delle laziali fa notizia la vittoria del Nuovo Grifone Latina contro il quotato Flaminio.
Match terminato 5 set a 3 (48 a 45 lo score dei punti complessivi in set con vittoria ad otto punti), che vale i primi tre punti in classifica per i pontini, artefici di una grande rimonta.
Sul 1 a 3 in favore dei romani, il Nuovo Grifone ha piazzato il parziale decisivo di quattro set a zero, vinti da Mattia Di Bernardo Gagliardi in coppia per i due set dell’aggancio con Umberto Iaboni e gli altri due set del sorpasso con Gaetano D’Alterio, al cospetto del titolato Campione del Mondo Emiliano Benedetti e De Felice: “E’ stata una grande giornata per noi, finalmente ci siamo sbloccati.Eravamo coscienti che nelle prime due gare non ci eravamo espressi al massimo”.

Questo il commento del vice presidente e giocatore Pompeo Porcelli, che poi prosegue: “Ci siamo confrontati con una squadra fortissima, riuscendo a ribaltare una situazione compromessa, ma rispetto alle altre volte, è venuto fuori l’orgoglio e la voglia di dimostrare che anche noi siamo all’altezza di questo campionato”. La strada della salvezza nel girone ad otto squadre significa garantirsi almeno il quarto posto, perché il quinto significa andare a disputate i play out con le quinte degli altri tre gironi di A2. Poule in cui retrocederanno altre due squadre, che si andranno ad aggiungere alle ultime tre di ogni girone. Il 5 marzo altro derby laziale tra Capitino e Nuovo Grifone, mentre il Flaminio, riceverà il Sant’Erminio (Perugia).

 

SBT Engineering Nuovo Grifone (Lt) vs Flaminio (Rm) 5-3 (48-45)
Angelucci (1° set sost. Iaboni) – D’Alterio – De Bernardo vs Raffaele – De Vincenzo – Nunziato Rega 1-8, 5-8; Di Bernardo Gagiardi E. vs Benedetti 8-7, 2-8; Di Bernando Gagliardi M. – Iaboni vs Tomao – Puliani (2° set sost. De Vincenzo) 8-5, 8-4; Di Bernando Gagliardi M. – D’Alterio vs Benedetti – Di Felice 8-4, 8-.
All. N. Grifone: Franco Dallara
All. C.B. Flaminio: Luigi Giaccaglia
Direttore di gara: Massimo Gabriele
Arbitri: Valter Tersigni – Mauro Casinelli

 

Pasquale Cangianiello