Calcio: Vis Casilina, Ardelean torna sul successo con il S. Cesareo

Calcio: Vis Casilina, Ardelean torna sul successo con il S. Cesareo

14 Febbraio 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 710 volte!

Roma – L’Under 16 provinciale della Vis Casilina ha battuto un altro colpo. I ragazzi ora affidati a mister Mirko Rovere hanno vinto il loro secondo match consecutivo superando con un netto 5-2 lo Sporting San Cesareo, nonostante l’iniziale svantaggio. A recitare la parte del leone è stato Davide Ardelean, attaccante classe 2007 autore di un clamoroso poker personale di reti: “Una giornata speciale, nell’agonistica avevo fatto al massimo due doppiette lo scorso anno e invece domenica è riuscito tutto. Devo ringraziare tutti i compagni di squadra, in particolare il mio compagno di reparto e capitano Mazzotta che mi ha fornito un assist, come anche Capitanio che mi ha offerto due passaggi vincenti e Romagnoli un altro. Il più bel gol? E’ stato il secondo che tra l’altro è stato il primo in assoluto di testa da quando gioco campionati agonistici”. La partita non è stata così semplice come potrebbe raccontare il risultato: “Nel primo tempo siamo andati inizialmente sotto, ma siamo riusciti a trovare il pareggio prima dell’intervallo. Nella ripresa è arrivato il mio gol di testa e poi quello del 3-1 di Mazzotta (su assist dello stesso Ardelean, ndr), poi abbiamo dilagato e solo nel finale gli ospiti hanno accorciato le distanze. La vittoria è stata meritatissima e siamo convinti che possiamo toglierci altre soddisfazioni: speriamo che queste due vittorie consecutive siano soltanto l’inizio della nostra risalita in classifica”. Il giovane attaccante prova a spiegare i motivi di una classifica deficitaria per i capitolini: “Abbiamo commesso alcuni errori di percorso, ma abbiamo avuto anche tanta sfortuna tra problemi fisici ed errori arbitrali. Ora abbiamo recuperato tutti gli elementi della rosa e possiamo far vedere il nostro reale valore”. Nel prossimo turno la Vis Casilina farà visita al Tor Sapienza che ha un punto in meno in classifica: “All’andata li abbiamo battuti 2-1 e sono sicuramente una squadra alla nostra portata, ma ci diedero parecchio filo da torcere e poi fuori casa le difficoltà aumentano, quindi servirà massima concentrazione” conclude Ardelean.

Area comunicazione