Calcio: Eccellenza, Milocco guida il riscatto Citizen

Calcio: Eccellenza, Milocco guida il riscatto Citizen

6 Marzo 2024 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 115 volte!

Ciampino (Rm) – La Citizen è tornata a vincere nel campionato di Eccellenza. Dopo un lungo digiuno, i ragazzi del presidente Tonino D’Auria (che ultimamente avevano comunque dimostrato di essere ancora “vivi”) hanno ritrovato i tre punti battendo 2-1 la Pescatori Ostia. A commentare la partita è l’attaccante classe 2004 Christian Milocco, match winner del match: “Abbiamo disputato un buon primo tempo, ma senza costruire grandi opportunità e al tempo stesso senza rischiare nulla. Nella ripresa si è “spaccata” la gara con il calcio di rigore con cui la formazione ospite è andata in vantaggio. Noi siamo stati bravi a rimanere in partita e credere di poter ribaltare il risultato e così è stato. Un calcio di rigore realizzato da Signorello è valso l’1-1, poi nel finale è arrivato il mio gol che ci ha regalato tre punti meritati”. Milocco descrive quello che è stato il suo primo gol in assoluto tra i grandi: “E’ stato bravissimo Fabiani che con un cross rasoterra dal fondo è riuscito a smarcarmi, poi ho colpito di prima intenzione e la palla è entrata. Devo ringraziare tutti i miei compagni che mi hanno messo nella condizione giusta per poter fare questo gol molto importante, soprattutto per la squadra”. Che comunque già nelle scorse settimane aveva dimostrato di esserci: “Abbiamo perso di misura la partita con la Luiss condizionata dal famoso caso arbitrale riguardante una sostituzione (c’è un ricorso pendente, ndr), mentre la scorsa settimana avevamo ceduto solo per 3-2 sul campo del Villalba. Stiamo provando in tutti i modi a salvarci e ora vogliamo continuare sull’onda lunga dell’entusiasmo della vittoria di domenica. Agganciare il play out si può, considerato che abbiamo pure lo scontro diretto con l’Audace che in questo momento è terzultima. E’ chiaro che non possiamo più sbagliare”. A partire dalla sfida interna di domenica con la Romulea: “Una gara importantissima che arriva dopo una vittoria che ci mancava da tanto. Quello capitolino è un avversario non semplice da affrontare, ma noi abbiamo un solo risultato a disposizione”. Milocco, che l’anno scorso ha militato nell’Accademia Calcio Roma con cui ha giocato nella Juniores Elite, era già passato a Ciampino a inizio stagione: “Mi ero allenato ad agosto con questo gruppo, poi ero andato a giocare col Real Testaccio in Prima categoria. A dicembre ci sono stati nuovi contatti e ho deciso di riprovare a tornare qui e sfruttare l’occasione di giocare in Eccellenza”.

Area comunicazione