Calcio: Vis Casilina, Giovanissimi Provinciali, ultima di campionato

Calcio: Vis Casilina, Giovanissimi Provinciali, ultima di campionato

24 Maggio 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 174 volte!

Roma – Ultima tappa di campionato per l’Under 15 provinciale della Vis Casilina. I ragazzi di mister Manuel Ricci chiuderanno le fatiche ufficiali sul campo del Pomezia capolista che tra l’altro ha rimediato l’unica sconfitta stagionale proprio all’andata contro i capitolini. “Una gara che verrà giocata con determinazione, ma al tempo stesso con serenità da entrambe le squadre. Loro avranno sicuramente voglia di riscattare quell’unica sconfitta rimediata, mentre noi vogliamo chiudere bene il campionato e alimentare una piccola fiammella di speranza per il secondo posto occupato dall’Indomita Pomezia che però farà visita alla Procalcio penultima della classe e dunque favorita per la conquista di quel piazzamento. Nel calcio, però, mai dire mai”. Nel turno precedente, i ragazzi di mister Ricci hanno sconfitto con un largo 5-2 la Vivace Grottaferrata nell’ultimo match stagionale sul campo amico del “De Fonseca”: “Nel primo tempo siamo andati subito avanti di due reti, poi abbiamo incassato gol sull’unico errore fatto e prima dell’intervallo siamo andati di nuovo sul 3-1. Nella ripresa prima abbiamo realizzato il poker, poi hanno segnato ancora gli ospiti e infine abbiamo fissato il punteggio sul 5-2 conclusivo facendo pesare il nostro maggior tasso tecnico”. Anche stavolta sono andati a bersaglio cinque marcatori diversi, ovvero Granara, Tanasele, Bisegna, Ignat e Mattei. “E’ il segno della grande crescita complessiva di questo gruppo che ha mandato a rete quasi tutti, compreso chi ha avuto meno spazio. Anche dovessimo finire terzi, sarebbe un ottimo risultato: questo è stato un anno zero visto che a settembre abbiamo preso alcuni ragazzi da varie realtà e li abbiamo dovuti amalgamare. Nei primi tre mesi abbiamo lasciato qualche punto per strada, poi abbiamo fatto un girone di ritorno perfetto, con numeri da vertice. L’unico rammarico è la sconfitta in casa col Pian due Torri, comunque immeritata. Questo campionato dev’essere un punto di partenza: servirà qualche innesto per completare l’organico e provare a fare ancora meglio nella prossima stagione” conclude Ricci.

Area comunicazione