Calcio: V. Casilina, primo posto nel mirino

Calcio: V. Casilina, primo posto nel mirino

28 Febbraio 2024 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 153 volte!

Roma – La categoria Allievi Fascia B provinciale della Vis Casilina è salita al secondo posto. Grazie al successo di misura interno col Falaschelavinio (1-0), i ragazzi di mister Manuel Ricci hanno agganciato l’avversario di turno e ora sono a quattro lunghezze di distanza dallo Sporting San Cesareo (che però ha una gara in meno). “Mancano ancora tante partite e ci sono tanti punti a disposizione – dice il trequartista classe 2008 Tommaso Bisegna – Noi ci crediamo e vogliamo provare a vincere questo girone”. Il match winner parla della gara col Falaschelavinio: “E’ stata una partita tosta, ma noi abbiamo comunque creato più occasioni rispetto agli avversari. Il gol decisivo è arrivato a metà secondo tempo: ho fatto un tunnel ad un avversario, ho calciato di sinistro dal limite (pur essendo destro di piede) e il pallone è finito sotto la traversa. Sicuramente un bel gol, ma soprattutto è stato importante per conquistare questo successo che ci serviva”. Bisegna, con questo sigillo, è salito a quota 10 reti personali in stagione: “Sono contento del bottino e di come sto aiutando la squadra. Sento di essere migliorato parecchio e molto del merito ce l’ha il mister, è il mio secondo anno di lavoro con lui”. Proprio Ricci lo ha fortemente voluto (ri) portare alla Vis Casilina: “Avevo giocato su questo campo alcuni anni fa, poi avevo provato un’esperienza alla Lodigiani. Lì le cose non erano andate bene e quando mister Ricci mi ha chiesto di entrare a far parte del gruppo ho accettato volentieri. Siamo un bel gruppo e ci aiutiamo in campo: stiamo facendo una bella stagione, ma sappiamo che c’è ancora tanto da lavorare”. Nel prossimo turno la Vis Casilina sarà ospite del Mundial, quart’ultima forza del girone: “All’andata abbiamo vinto in modo largo, ma non c’è da fidarsi perché ogni partita fa storia a sé”. La Vis Casilina è una società che punta sui suoi ragazzi per portarli in prima squadra in futuro: “Sarebbe bello riuscire ad esordire un giorno con i grandi, ma ora sono concentrato su questo campionato” conclude Bisegna.

Area comunicazione