Calcio: Allievi F. B. Provinciale, V. Casilina, Rovere e le emozioni dei suoi ragazzi

Calcio: Allievi F. B. Provinciale, V. Casilina, Rovere e le emozioni dei suoi ragazzi

31 Maggio 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 295 volte!

Roma – E’ terminata con un sorriso la stagione dell’Under 16 provinciale della Vis Casilina. I ragazzi di mister Mirko Rovere hanno vinto 3-2 fuori casa contro l’Alatri grazie alle reti di Primerano, Giansanti e Romagnoli: “Nel primo tempo siamo andati in vantaggio e così siamo arrivati all’intervallo. Nella ripresa i padroni di casa hanno ribaltato il risultato, ma i ragazzi non si sono dati per vinti e hanno contro-rimontato siglando il gol del definitivo 3-2 nel finale. E’ stata una piccola soddisfazione alla fine di una stagione un po’ complicata”. Mirko Rovere, che ha sempre continuato a fare il responsabile del settore Scuola calcio, ha vissuto quest’annata sin dall’inizio al fianco dei ragazzi: “Nella prima parte mio padre Antonio (responsabile del settore agonistico, ndr) aveva la guida di questo gruppo e io collaboravo con lui, poi ho completato il corso Uefa C e dall’inizio del girone di ritorno ho allenato in prima persona questo gruppo. Non è stato facile questo campionato: abbiamo dovuto fare i conti con l’addio di alcuni ragazzi a dicembre e con parecchi infortuni e un pizzico di cattiva sorte in diverse partite. Fatta eccezione per un paio di gare, ce la siamo sempre giocata con tutte, anche con le squadre di alta classifica. Io credo che la classifica finale, che ci vede nei bassifondi del girone, non rispecchi il reale valore di questo gruppo che meritava e poteva fare certamente qualcosa in più”. Questi ragazzi, tra l’altro, passeranno nella futura Under 17 regionale: “E’ chiaro che il gruppo andrà rinforzato, ma alcuni di questi elementi rimarranno anche come premio per l’impegno profuso in questa stagione”. Mirko Rovere ha già definito con la società il suo futuro: “Continuerò a fare il responsabile del settore di base e poi prenderò la guida della futura Under 14 provinciale. E’ un gruppo che esce dalla Scuola calcio e che è molto numeroso, dunque non partiamo da zero anche se magari servirà qualche innesto per alzare la qualità. Dal 12 giugno già inizieremo raduni e allenamenti per definire il gruppo della prossima stagione”.

Area comunicazione