Canottaggio: Sei medaglie azzurre in Rep. Ceca

Canottaggio: Sei medaglie azzurre in Rep. Ceca

23 Settembre 2022 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 62

Questo articolo è già stato letto 149 volte!

RACICE – A Racice, in Repubblica Ceca, nella prima giornata di finali iridate riservate alle specialità non olimpiche e non paralimpiche – sono le barche non inserite nel programma dei Giochi Olimpici e Paralimpici – l’Italia del canottaggio conquista sei medaglie (5 d’oro e 1 d’argento) sulle otto finali in cui era presente. Ad aprire la serie di vittorie il due senza pesi leggeri maschile di Alessandro Durante e Giovanni Ficarra che, grazie a una partenza ben fatta e un percorso sempre con un alto regime di colpi, hanno vinto la medaglia d’oro davanti all’Ungheria, seconda, e alla Repubblica Ceca, terza. Analogo successo per la coppia composta da Maria Elena Zerboni e Samantha Premerl, specialiste del due senza pesi leggeri, campionesse mondiali ed europee Under 23 che oggi si sono prese anche il titolo assoluto dominando la finale sugli Stati Uniti. Vittoria del titolo mondiale anche per Gabriel Soares, che nel singolo Pesi Leggeri ha letteralmente spiazzato gli avversari piombando sul traguardo davanti a Grecia e Slovenia, queste ultime due dopo essersi contesi gli altri due gradini del podio negli ultimi cinquecento metri.

Le ultime due medaglie d’oro sono state appannaggio dei due quadrupli azzurri pesi leggeri, maschile e femminile, che non hanno lasciato spazio agli avversari. Una vittoria per la formazione maschile, di Antonio Vicino, Alessandro Benzoni, Niels Alexander Torre e Patrick Rocek, che ha inflitto oltre tre secondi di distacco alla Cina, seconda punta a punta sulla Germania, terza. La formazione femminile di Ilaria Corazza, Giulia Mignemi, Silvia Crosio e Arianna Noseda, ha invece vinto l’oro con autorevolezza sulla barca statunitense. L’argento, infine, è arrivato da Gian Filippo Mirabile che, nel singolo PR2 maschile, è riuscito a mantenere il contatto con l’Olanda che ha vinto il titolo mondiale. Le altre due barche finaliste raggiungono rispettivamente il terzo posto, il due senza PR3 femminile, e il sesto infine il singolo pesi leggeri femminile. Per quanto riguarda il medagliere parziale per nazione, l’Italia conduce con 6 medaglie (5 ori, 1 argento) davanti alla Gran Bretagna, con due ori, e all’Olanda con un oro e un argento. Domani, settima giornata di gare a Racice, con l’Italia impegnata dalle ore 13.05 in tre finali: due olimpiche (doppio Pesi Leggeri e quattro di coppia Senior maschili) e una paralimpica (quattro con PR3 Mix).

Federazione Italiana Canottaggio