Calcio: Serie D, gli anticipi

Calcio: Serie D, gli anticipi

23 Settembre 2022 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 31

Questo articolo è già stato letto 87 volte!

Di Giorgio Zanirato

 

 

Il campionato Interregionale, o Serie D, questo fine settimana resta al riposo, causa elezioni. Ma alcune formazioni anticipano, vediamo quali. 

 

Nel girone E, a giocare d’anticipo rispetto a tutto il resto del programma saranno il Livorno che ospiterà il Seravezza Pozzi, in un match con vista sul primo e secondo posto (in caso di successo dei labronici e si contemporanea sconfitta della prima della classe Arezzo, impegnata  partire dalle ore 15:30 contro il Terranuova Traiana, ndr; se invece dovessero affermarsi gli ospiti, salirebbero momentaneamente a quota 7, agganciando la Pianese e sorpassando proprio i livornesi). Detto della prima della classe, il cui impegno sulla carta appare abbastanza scontato, al “Sale” di Ladispoli (definita come sede ormai delle gare casalinghe dei biancoviola) l’Ostia Mare di Galluzzo proverà a rialzare la testa ricevendo il Ghiviborgo, reduce dal pari a reti bianche interno contro il Montespaccato di sette giorni fa (anzi sei visto che torna in campo al sabato). 

 

L’unico anticipo previsto nel girone F è quello di Genzano, che vedrà fronteggiarsi nel big match di giornata la CynthiAlbalonga di D’Antoni e l’Avezzano di Scorsini, entrambe appaiate a quota 6 punti e reduci da due successi di fila. Una sfida affascinante, con i castellani che puntano sicuramente a fare un campionato di vertice, mentre i marsicani (tornati in Serie D alla fine della scorsa stagione d’Eccellenza) cercheranno di disputare un campionato importante, provando a dare il più fastidio possibile a chi si contenderà il piazzamento playoff. 

 

Tre infine, le gare al sabato nel girone G. Si comincia con l’Arzachena di Marco Nappi impegnata al Pierangeli di Monterotondo Scalo, dove affronterà un Real ferito dalla sconfitta patita al “Galli” di Tivoli nell’ultimo turno; in caso di successo, i biancoverdi smeraldini potrebbero festeggiare provvisoriamente il primo posto, in attesa dell’impegno del Pomezia di mercoledì. Alle 15:00 si scenderà in campo anche a Volla, per il derby di Campania fra il Nola ed il Portici, con entrambe le compagini a caccia di punti sicurezza, almeno fino al completamento della giornata che si avrà mercoledì 28. Chiuderà il mini programma gare un altro derby, con pesanti punti salvezza in palio, fra il C. O. S. e l’A. Uri, con l’ex Muravera reduce dal primo successo stagionale ottenuto in quel di Artena e desideroso di dare continuità ai risultati. Ma anche l’Uri non resterà certamente a guardare e sicuramente il match sarà divertente e ricco di emozioni.