Hockey: Mammuth Roma, attività sociale da parte dei tifosi

Hockey: Mammuth Roma, attività sociale da parte dei tifosi

2 Marzo 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 908 volte!

Siamo per un hockey del popolo per il popolo, vogliamo i palazzetti pieni e migliorare questo sport, che la stampa possa aiutarci in questo intento?

Vi sembrerà strano che un gruppo di tifosi, tra l’altro esiguo come il nostro, si rivolga alla stampa per chiedere aiuto in una causa, ma partiamo dal presupposto che nella storia che vogliamo raccontarvi e che vogliamo fare conoscere ai più c’è ben poco di normale.
Andando subito al sodo, noi siamo i C.U.M.R, acronimo che sta per Commando Ultras Mammuth Roma. Siamo un gruppo di giovani ragazzi, lavoratori e studenti di Roma Sud che nel 2015 si è riunito per tifare e supportare ad ogni costo il Mammuth Hockey Roma, unica squadra di hockey inline della Capitale la quale attualmente milita nel campionato nazionale di Serie B, ma che ha un passato da Serie A. Da ben 8 anni riempiamo le gradinate del Palamunicipio di Via Tito in zona San Paolo. Ogni sabato quando i nostri colori, quelli della città eterna, scendono in pista lo facciamo con passione e sentimento per una serie di motivazioni.
Lo facciamo perché amiamo la nostra squadra del cuore, è ovvio, ma se la nostra passione è così forte un motivo ci sarà: non prendiamoci in giro probabilmente starete cercando su Google “cos’è l’hockey inline”, ciò dimostra essenzialmente la secondarietà di questo sport nel nostro Paese, ne siamo amaramente consapevoli. Nonostante ciò lo amiamo ogni giorno di più e ci intristisce vedere i palazzetti vuoti in tutto lo stivale quando andiamo in trasferta. Pertanto uno dei nostri scopi è riempire casa nostra e i palazzetti altrui di colore, sentimento e senso di appartenenza, sia mai che qualcuno ci imiti così da migliorare la condizione dell’hockey inline e, perché no, renderlo più avvincente.

 È anche per questo che abbiamo avuto un ruolo attivo nel riorganizzare la logistica del settore giovanile dei Mammuth anni fa, poiché è nostra premura avvicinare gente a questo sport, farla innamorare tanto quanto lo amiamo noi.
Lo facciamo anche perché i Mammuth sono una realtà incredibile. Come dicevamo in precedenza sono l’unica squadra di Roma e hanno come base Garbatella e San Paolo, le nostre zone, sono a tutti gli effetti anche una squadra di quartiere e ciò non fa che inorgoglire il nostro senso di appartenenza, ma non è tutto. I Mammuth Hockey Roma sono una squadra a partecipazione popolare, chiunque voglia può dare una mano nel perpetuare questo sogno di quartiere. I giocatori pagano per giocare, il presidente gioca e paga la sua quota, i tifosi contribuiscono come possono. Insomma, è una squadra popolare per il popolo di questo quartiere formata dal popolo. Non è forse pura passione questa?

Ebbene, questi i nostri obiettivi. Quel che ci preme sottolineare è che veniamo in pace e che, per una volta, vorremmo fare capire che il tifo sugli spalti può essere un fattore positivo. Pertanto chiediamo alla stampa di fare passare questo messaggio di pace, passione e sentimento.
Per un hockey popolare, sano e colorato.

In fede, 
I C.U.MR.