Basket: Serie B, Palestrina ok contro Ferentino

Basket: Serie B, Palestrina ok contro Ferentino

20 Novembre 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 81 volte!

IOBUS PALESTRINA: Rischia ne, Veljkovic 2, Rossi 11, Molinari 8, Ugolini 10, Colagrossi, Misolic 7, S.Maiolo 4, Visentin 8, Baquero 17, Mattarelli 3, Cernic 11. All. Cecconi

BK FERENTINO: Serra, Russo ne, Collalti, M.Rossi 6, Galuppi 8, Liberati, Incitti 4, Polselli 16, Ciarpella 1, Gerlero 5, Rullo 4, Bisconti 8. All. Lulli

Con Ferentino in ritardo in classifica e Palestrina ferita dal -25 di Fiumicino si respira voglia di rivalsa. Baquero e Molinari lanciano subito Palestrina a +7 ma il primo quarto si rivela equilibrato coi punti della parità a quota 12 di Rullo e Polselli. Altro scatto arancio verde con Ugolini e Visentin sugli scudi (20-13), ma non è finita qui e il guizzo di Cernic unito alla prima tripla di Rossi producono il 25-16. Baquero inizia a fare la voce grossa su ambedue le metà campo, la Iobus viaggia tranquilla ma Ferentino prova a frenare la fuga (37-26). Rossi però torna a colpire dall’arco e Baquero conclude in bellezza un quarto da applausi: 47-28. L’impressione è che Palestrina abbia il completo controllo del match, anche quando gli ospiti riducono momentaneamente lo svantaggio. Basta infatti un’altra tripla di Rossi a spegnere i bollori e sul nuovo acuto di Baquero è di nuovo +20 e time-out per i ciociari. Le medie si abbassano, il terzo periodo è il meno entusiasmante ma se Palestrina chiude con 13 punti Ferentino fa anche peggio e così la terza sirena saluta un confortante 60-37. Il pubblico assiste senza patemi agli ultimi dieci minuti, Ugolini offre a Cernic l’opportunità del +27 lanciando in anticipo i titoli di coda. Molinari e nuovamente Cernic si divertono dal perimetro e per Ferentino è notte fonda (72-39), massimo vantaggio eguagliato poco più tardi dai punti del giovane S.Maiolo e superato dal canestro di Mattarelli per il 79-45. Per Palestrina basta così, al termine sarà 81-52 certificando lo strapotere dei prenestini che festeggiano con questo successo il ritorno in vetta alla classifica in coabitazione col folto gruppetto composto da Fiumicino, Virtus Roma e una lanciatissima Viterbo.

Fabio Ilardi
Area Comunicazione
S.S.D. Pallacanestro Palestrina arl