Calcio: Eccellenza, l’anteprima

Calcio: Eccellenza, l’anteprima

21 Ottobre 2022 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 328 volte!

Di Giorgio Zanirato

L’anteprima del turno di campionato, alle porte, nel massimo campionato regionale di calcio a 11, ovvero l’Eccellenza. 

Partiamo dal girone A, dove la capolista Aurelianticaurelio di Quintiliano Mastrodonato riceve il pericolante Fiano Romano per provare a respingere gli assalti del C. S. Primavera (di scena in versione pomeridiana, a Pineta dei Liberti con l’Unipomezia) e del terzetto formato da Anzio (impegnato a Sezze), Civitavecchia (ospite del primo C, Eur di Scarfini) e del Nettuno, che dovrà vedersela con l’Indomita Pomezia alla disperata ricerca di punti pesanti in chiave salvezza. Interessante anche la sfida fra l’Astrea di Zappavigna e la W3 Maccarese in risalita, con la formazione bianconera che attualmente è a sei punti dalla vetta, mentre i ministeriali si trovano tre lunghezze più in alto. In chiave salvezza, punti pesanti sono in palio a Via della Camilluccia, dove la Boreale di Granieri attende il Cerveteri di Toscano; ma importantissime risultano essere anche le partite del “Sale”, dove il Ladispoli di Micheli affronta il Quarto Municipio e di Villa Claudia, con il Falaschelavinio di Catanzani all’esame Cimini, nello scontro fra le due ultime della classe. Chi dovesse perdere questa sfida resterebbe già (presumibilmente) staccato in ultima posizione. 

Passiamo al girone B, che vivrà il prologo nell’anticipo del sabato pomeriggio a Ferentino, con l’Anagni che ospita il Formia; entrambe le formazioni hanno bisogno di punti per rilanciarsi e questa potrebbe essere l’occasione giusta. Nel turno domenicale, invece impegni non facili attendono le due capolista: il Gaeta riceve la Luiss al “Riciniello” in un vero e proprio big match di giornata, mentre il Sora rende visita al Villalba di Leone. Proverà ad approfittare di un possibile passo falso il Tor Sapienza di Anselmi, che al “Castelli” incrocerà i guantoni con il Colleferro di Baiocco in difficoltà a livello di classifica; una sfida delicata ma che, in caso di risultato positivo, potrebbe portare i gialloverdi a mettere ulteriore pressione a chi li precede in graduatoria. L’ Audace di Gerli cerca il riscatto ospitando l’Itri, mentre il Certosa gioca (a risultati già acquisiti) in versione pomeridiana, sul campo del M. S. Biagio. Anche in questo girone, molto si dirà in chiave salvezza in questo turno, con sfide già molto importanti: A. Torrenova-Ferentino; Vicovaro-F. Meravigliosa e soprattutto V. Perconti-Terracina, con l’esordio sulla panchina dei tigrotti di Mauro Pernarella.