Calcio: Eccellenza, via al secondo turno

Calcio: Eccellenza, via al secondo turno

9 Settembre 2022 0 Di Giorgio Zanirato

Hits: 31

Questo articolo è già stato letto 217 volte!

Di Giorgio Zanirato

 

La seconda giornata di Eccellenza riparte dal “pasticciaccio brutto” della gara fra Anzio e Cerveteri, da ripetere per errore arbitrale. Vediamo nel dettaglio cosa ci attende. 

 

Nel girone A, spazio al derby di Pomezia, con gli uomini di Scudieri che proveranno a conquistare la seconda vittoria di fila. Ad Acilia sbarca un Civitavecchia battagliero e pronto ad una stagione da protagonista, per provare a ritrovare una serie D che manca dal 2013. Avversario di turno dei nerazzurri di Bifini sarà una W3 reduce da una sconfitta all’esordio e vogliosa di riscatto. Fra le altre, Cimini chiamata al riscatto nel debutto casalingo con il Sezze, dopo la sconfitta di misura patita a Pomezia. L’Anzio di Guida proverà a conquistare i primi punti stagionali, dopo esser stato graziato dal Giudice Sportivo in occasione del ko subìto sul campo ai danni del Cerveteri, andando a giocare al “Leprignano” di Capena contro il Fiano Romano. Verdeazzurri che ospiteranno il C. Sportivo Primavera. Sempre in zona Anzio, prima interna per il Falaschelavinio, che riceve la visita dell’Astrea, in un match fra squadre ancora a secco di punti. Dopo aver vinto all’esordio nel massimo torneo regionale, c’è curiosità per la prima casalinga allo Sbardella dell’Aurelianticaurelio di Mastrodonato, contro la Boreale di Granieri. Il Nettuno, galvanizzato dal successo in Coppa, ospiterà il Ladispoli mentre il C. Eur scenderà in campo all’Elis contro il Quarto Municipio. 

 

Per quanto riguarda il girone B, i fari sono sicuramente puntati sulla sfida (pomeridiana) del “Tomei” fra il Sora ed il Terracina, entrambe scottate all’esordio, ma che sicuramente saranno grandi protagoniste in stagione. Il Certosa proverà a restare in vetta nel derby di quartiere contro la Perconti. Importanti punti in palio anche fra la Luiss ed il Ferentino, due formazioni che hanno lottato fino alla fine per la parte alta del precedente campionato. Punti pesanti in palio a Formia, Colleferro ed Anagni. Già una sorta di big match il confronto fra M. S. Biagio e Tor Sapienza, mentre l’Audace sfida l’insidioso F. Meravigliosa. Vicovaro, infine, alla prima casalinga in Eccellenza contro il Gaeta.