Calcio: Serie D, Trastevere-Pineto 2-0

Calcio: Serie D, Trastevere-Pineto 2-0

16 Aprile 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 198 volte!

TRASTEVERE: Semprini, Cervoni, Lo Porto, Berardi, Massimo, Santovito, De Costanzo (26’st Baldari), Crescenzo (45’st Odero), Alonzi, Bertoldi (40’st Giordani), Calderoni (30’st Santarelli). A disp: Alessandri, Laurenzi, Papaj, Valentini, Ciotoli. All. Cioci

PINETO: Mercorelli, Di Filippo, Nonni, Forgione, Lo Sicco, Minincleri (22’st Della Quercia), Njambe (26’st Emili), Traini, Allegretti (19’st Maio), Capaldo (22’st Braghini), Pica (31’st Milani). A disp: D’Egidio, Marchegiani, Piccioni, Lucarini. All. Amaolo

ARBITRO: Vailati di Crema

ASSISTENTI: Crostella di Foligno e Fiordi di Gubbio

MARCATORI: 24’pt rig. Alonzi, 35’st Crescenzo

NOTE – Ammoniti: Capaldo, Cervoni, Forgione, Della Quercia, Massimo. Angoli: 6-3. Recupero: 1’pt, 5’st

Sesto risultato utile consecutivo per il Trastevere che, nella 31esima giornata del girone F, batte la capolista Pineto con un rigore di Alonzi e un gol di Crescenzo, i due bomber del raggruppamento.

Cioci deve rinunciare a Tortolano, bloccato dalla febbre e ripropone De Costanzo dal primo minuto, con Alonzi al centro dell’attacco e Bertoldi sulla destra. Il Pineto si presenta con Njambe come riferimento offensivo, anche lui in vetta alla classifica marcatori del girone, ma la gara è estremamente bloccata e nei primi venti minuti succede poco. L’episodio che sblocca la gara arriva al 22′: Crescenzo alimenta l’azione offensiva del Trastevere con un colpo di testa in area, Di Filippo tocca con il braccio e l’arbitro fischia il rigore. Dal dischetto Alonzi incrocia con il destro, Mercorelli intuisce ma non ci arriva. Quattro minuti più tardi, proteste ospiti per un tocco di mano di Lo Porto in area, sul tiro dalla distanza di Minincleri ma il difensore del Trastevere è spalle alla porta e il braccio aderente al corpo e l’arbitro non fischia. Al 30′ affondo di Bertoldi sulla destra, cross basso per Cervoni che viene anticipato da Nonni al momento del tiro. Negli ultimi tre minuti di frazione sale in cattedra il Pineto: al 42′ Minincleri sciupa aprendo troppo col piatto dal limite dell’area piccola, tre minuti dopo è Semprini a compiere un prodigio sul destro ravvicinato Di Filippo sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti. La ripresa è all’insegna del grande agonismo ma le occasioni latitano. Al 60′ Lo Porto si coordina col destro dai venticinque metri e chiama l’estremo difensore del Pineto ad un difficile intervento per togliere la palla dall’incrocio. Gli ospiti attaccano ma senza trovare mai varchi e nel finale capitolano ancora: è l’80’ quando Nonni sbaglia il disimpegno difensivo, Crescenzo ne approfitta e con un pallonetto d’esterno dal limite dell’area segna il 2-0 che chiude definitivamente i conti. L’ultima occasione allo scadere, ancora con Lo Porto, che di testa non trova lo specchio per poco. Il Trastevere vince e si porta a -3 dal secondo posto occupato dalla Vigor Senigallia.

Ufficio Stampa Trastevere Calcio s.s.d. a r.l.