Canottaggio: Italremo, dieci barche al turno successivo

Canottaggio: Italremo, dieci barche al turno successivo

4 Agosto 2023 0 Di Giorgio Zanirato

Questo articolo è già stato letto 195 volte!

PARIGI- A Vaires-Sur-Marne, sul campo di regata che il prossimo anno ospiterà le regate olimpiche e paralimpiche dei Giochi di Parigi 2024, l’Italia supera lo scoglio della prima giornata di qualificazione con 10 barche piazzando tre barche in finale, cinque armi in semifinale, due ai quarti di finale. Delle quattordici barche iscritte vanno ai recuperi, invece, solo quattro equipaggi che affronteranno i ripescaggi domani: il quattro di coppia e l’otto maschile e il due senza e l’otto femminile. In finale, quindi, il quattro senza femminile, di Francesca Rubeo, Sara Lucia Caterisano, Lucrezia Monaci, Giorgia Sciattella, e il quattro con maschile, di Natar Sartor, Filippo Bancora, Guglielmo Melegari, Francesco Garruccio, e Riccardo Doni al timone, che oltre a vincere la rispettiva eliminatoria hanno fatto segnare anche il miglior tempo di qualifica. In finale diretta, con il secondo posto nella preliminary race (la gara per l’assegnazione delle corsie) il quattro con femminile di Matilde Orsetti, Giulia Zaffanella, Marta Orefice, Giulia Orefice e Margherita Fanchi al timone. Delle cinque barche in semifinale, una ha fatto segnare il miglior tempo di qualifica dopo aver vinto anche la batteria: il doppio maschile, di Josef Giorgio Marvucic e Maichol Brambilla.

Le altre quattro barche approdate in semifinale sono: il quattro senza, di Tommaso Lagana`, Leonardo Sostegni, Giorgio Cecchini, Giovanni Paoli, che si è imposto dopo una gara condotta sempre in testa; il due senza maschile, di Marco Gianesin, Federico Gilioli, primo davanti al Cile; il doppio femminile di Giorgia Gregorutti e Melissa Schincariol, primo sulla Francia padrona di casa; e il quattro di coppia femminile, di Matilda Paoletti, Angelica Erpini, Noemi De Vincenzi, Beatrice Ravini Perelli, piazzatosi terzo al termine di una batteria tiratissima contro Germania e Stati Uniti, rispettivamente prima e secondi. Hanno superato il turno i due singolisti, maschile (Marco Selva) e femminile (Aurora Spirito), entrambi capitani della nazionale e rispettivamente primo e terzo della propria eliminatoria e domani affronteranno i quarti di finale per proseguire nelle semifinali. Per quanto riguarda il programma di domani, l’Italia sarà impegnata in sei regate: due quarti di finali e quattro recuperi a partire dalle 9.42 per finire alle 12.27 con il recupero dell’ammiraglia maschile.

Federazione Italiana Canottaggio